Chi dorme meno ha maggiore tendenza al tradimento


Ecco l’ennesima conferma che dormire fa bene. Secondo gli scienziati chi dorme di meno ha una maggiore propensione al tradimento e, più in generale, ai comportamenti immorali. Qual è la spiegazione scientifica di tutto ciò? Gli esperti hanno dimostrato che la mancanza di sonno priva il cervello di glucosio, il principale carburante della zona del cervello deputata all’autocontrollo. In altri termini, chi dorme poco tende ad essere meno controllato e a subire maggiormente gli influssi negativi degli impulsi primordiali. La mancanza di sonno, dunque, porta a comportamenti socialmente discutibili e non etici, tra cui proprio il tradimento.