come abbassare la pressione alta in gravidanza

La pressione alta e gravidanza non è necessariamente una condizione pericolosa, ma  richiede attenzioni speciali, indipendentemente dal fatto che ci sia stato  diagnosticato questo problema prima del concepimento. L’ ipertensione indica che la forza del sangue che spinge contro le pareti delle arterie è troppo alta. Valori di pressione sanguigna di 140/90 mm Hg sono considerati a  rischio. Durante la gravidanza, le donne possono soffrire di diversi tipi di  pressione alta del sangue, come l’ ipertensione gestazionale che si sviluppa dopo 20 settimane di gravidanza, l’ ipertensione cronica che era presente prima della gravidanza o che si verifica prima di 20 settimane di gravidanza, l’ ipertensione cronica con preeclampsia sovrapposta che si verifica nelle donne con alta pressione sanguigna cronica prima della gravidanza etc.. Ci sono diverse possibili cause che favoriscono  questa problematica, come l’essere in sovrappeso o obesi, se si ha uno stile di vita non attivo, fumare, bere alcolici,   avere una gravidanza a 40 anni o più e con una storia familiare di malattie renali, preeclampsia o ipertensione cronica. La pressione sanguigna  alta durante la gravidanza mette stress supplementare sul vostro cuore e reni, che a sua volta fa  aumentare il rischio di malattie cardiache, malattie renali e ictus. Insieme a questi, altre complicazioni possono includere un parto prematuro, un distacco di placenta e il  parto cesareo. Quando si soffre di ipertensione durante la gravidanza, è importante monitorare il livello di pressione sanguigna durante tutta la gravidanza. Gestire la pressione del sangue può aiutarvi ad avere una gravidanza sana e un bambino sano. Il medico ovviamente si prenderà cura di voi e del bambino. In genere vi sono delle indicazioni specifiche, vediamo allora come abbassare la pressione alta in gravidanza:

in genere, quando le persone con pressione sanguigna alta riducono l’ apporto di  sale, la loro pressione sanguigna si abbassa. Inoltre le diete a basso contenuto di sale  possono essere utili a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e di morte . La respirazione profonda è una tecnica di rilassamento popolare che aiuta ad abbassare i livelli di stress e stabilizzare la pressione sanguigna, quindi sdraiarsi comodamente sulla schiena con  le mani sul petto e sotto la gabbia toracica. Inspirare lentamente attraverso il naso, poi lentamente espirare attraverso la bocca contando fino a 5, mantenendo i muscoli addominali contratti. Le donne inattive sono a più alto rischio di ipertensione durante la gravidanza rispetto a quelli che si allenano. Camminare è uno dei migliori esercizi cardiovascolari per le donne incinte. Ovviamente le cattive abitudini, quali fumo e alcol, vanno completamente eliminate.