Come abbinare una gonna midi

Una delle tendenze più di moda della stagione autunno-inverno 2013 sarà la gonna midi, ovvero la gonna a metà polpaccio, molto in voga negli anni ’40 e ’50.

La gonna midi, tipico capo del dopo-guerra, può all’apparenza sembrare antica e severa ma se indossata nella giusta maniera diventa un capo molto trendy e decisamente contemporaneo.

A prescindere dal fatto che preferiate una gonna midi ampia e svolazzante o dritta, l’importante è che impariate ad abbinarla nella maniera corretta, tenendo, ovviamente, sempre conto della vostra corporatura.

Prima di vedere come abbinare la gonna midi, è quindi bene prima imparare a scegliere il modello che più si addatta al vostro fisico.

 

Come abbinare la gonna midi: scegliere il modello giusto

 

Come detto, la prima cosa è scegliere il modello di gonna midi ideale per la vostra corporatura.

Se siete bassine evitate i modelli  a metà polpaccio e preferite invece i modelli che scendono appena sotto il ginocchio. Al contrario se siete alte potete tranquillamente permettervi la lunghezza sino a metà polpaccio. Per le donne che desiderano apparire più alte, sono ideali i modelli con spacchi vertiginosi, mentre se avete i fianchi pieni potete camuffarli con gonne midi ampie, voluminose ma non troppo lunghe.

 

Come abbinare la gonna midi: le scelte da preferire

Nella moda, si sa, per non sbagliare non bisogna mai dimenticare l’importanza delle proporzioni, una regola questa che vale anche per abbinare la gonna midi.

Quindi se amate le gonne voluminose dovete sempre abbinarle con top ridotti e con giacche abbastanza strette e che aderiscano perfettamente al corpo. Se, invece, indossate una gonna a tubino, potete osare anche con capi più voluminosi e, perché no,  oversize. E’ chiaro che le gonne midi che aderiscono al corpo possono essere abbinate anche a capi più aderenti, soprattutto se si desidera apparire più alte, mentre le gonne midi voluminose non possono mai essere indossate con capi ampi e questo per evitare l’odioso effetto “a sacco”.

Un abbinamento molto trendy è quello che vede indossare le gonne midi con t-shirt  e canottiere anche molto semplici, completando poi il look con accessori da scegliere in base all’occasione.

Le gonne a tubino sono magnifiche con camicie e maglioncini corti, e si abbinano alla perfezione anche con giacche di pelle, soprattutto se si cerca uno stile più informale e glamour.

Molto importante per abbinare la gonna midi è anche scegliere le scarpe adeguate; le calzature che meglio si adeguano a questo capo sono certamente le francesine, con e senza tacco, le decolleté, preferibilmente molto alte, i tronchetti alla caviglia e le kitten heels.