Come accelerare il metabolismo

Ogni donna sogna di accelerare il metabolismo, così da poter sfoggiare un fisico più snello e tonico. Il metabolismo è un meccanismo abbastanza complesso sul quale vanno a influire una serie di fattori diversi; questo significa che se sperate di accelerare il metabolismo con una pillola magica o con una semplice dieta vi sbagliate!

Adottare una corretta alimentazione, fare attività fisica e avere stili di vita sani sono i principali fattori che influenzano il vostro metabolismo, quindi se volete un metabolismo più veloce e che brucia di più non potete prescindere da questi principi.

Ma che cos’è il metabolismo?

Con il termine metabolismo si indica quel processo biochimico che regola la velocità con la quale il nostro organismo trasforma le calorie assunte in energia. In sostanza, il metabolismo è quel complesso processo grazie al quale il nostro corpo riesce a utilizzare l’energia immagazzinata con il cibo per soddisfare i propri bisogni vitali.

Si definisce, invece, come metabolismo basale la quantità di energia che il nostro corpo utilizza per soddisfare le sue funzioni “primarie”, come ad esempio la respirazione, il battito del cuore o il flusso sanguigno; in sostanza il metabolismo basale riguarda l’energia consumata dal corpo anche in uno “stato di quiete”.

Anche il funzionamento del metabolismo basale viene influenzato da una serie di fattori diversi e generalmente esso è proporzionale alla massa magra il che significa che è più elevato negli uomini rispetto alle donne le quali, come noto, hanno una percentuale maggiore di grasso che è metabolicamente meno attivo.

 

Come accelerare il metabolismo: le cattive abitudini da evitare

Prima di capire come accelerare il metabolismo, bisogna individuare tutti quei comportamenti nocivi che, al contrario, inducono a un suo sostanziale rallentamento.

  • Alimentazione scorretta: Adottare una dieta corretta e bilanciata è il primo passo verso un ottimale funzionamento del nostro metabolismo; assumere troppe bevande zuccherine, consumare troppi snack o nutrirsi solo di cibi  complessi non aiuta di certo il nostro metabolismo a mantenersi attivo
  • Dormire male: Come l’alimentazione anche un giusto riposo è fondamentale per un corretto funzionamento del nostro metabolismo; quando il corpo è stanco o sotto pressione non riesce a essere efficiente, di qui l’importanza di dormire bene
  • Stress: Nemico della nostra salute, lo stress è un pericolo anche per il nostro metabolismo in quanto stimola la produzione di cortisolo, un ormone che a sua volte favorisce l’aumento di peso
  • Diete drastiche: Al contrario di quanto si pensa sottoporsi a diete troppo drastiche può rivelarsi dannoso per il nostro metabolismo; riducendo nettamente l’apporto nutrizionale il nostro metabolismo è costretto a rallentare per impedire al corpo di consumare troppe calorie, non potendo in tal modo “fare scorta”
  • Intossicazione: Accumulare troppe tossine nel vostro organismo provoca un rallentamento del metabolismo il quale è costretto a svolgere un lavoro extra per eliminare tutte le sostanze dannose

Come accelerare il metabolismo: alimentazione e attività fisica

Uno dei primi fattori che favorisce il corretto funzionamento del metabolismo è l’attività fisica; fare movimento, infatti, aiuta il vostro organismo a mantenersi vivo e attivo e a consumare energia in maniera positiva. In linea di massima qualsiasi tipo di attività può andare bene; potete praticare nuoto, dedicarvi al ciclismo, fare jogging o anche una semplice passeggiata. Ricordate, però, che è importantissimo variare ogni tanto l’attività, in modo tale da impedire al vostro corpo di abituarsi.

Per quanto riguarda la durata non è necessario fare ore e ore di allenamento, bastano anche 15 minuti al giorno due o tre volte alla settimana per mantenere i muscoli del corpo attivi e il metabolismo perfettamente funzionante. Se non siete amanti dello sport e non amate assolutamente sudare, una buona idea potrebbe essere quella di praticare yoga o semplici esercizi di ginnastica dolce, sport che aiutano a bruciare grassi senza stressare troppo il sistema cardiovascolare.

 

Altro importante fattore per accelerare il metabolismo è seguire una corretta alimentazione, cercando di privilegiare il consumo di quei cibi che stimolano il nostro metabolismo.

Le regole da seguire per alimentarsi in maniera corretta sono:

  • Preferire i cibi freschi e naturali: Inserite nella vostra dieta molti cibi freschi come verdura e frutta ma anche frutta secca e olii naturali, mentre cercate di eliminate i cibi pre-confezionati e quelli troppo  ricchi di zucchero e di conservanti. Preferite quindi i cibi semplici e le verdure depurative come i finocchi, la lattuga, gli spinaci, le mele e le arance
  • Fare più di 3 pasti al giorno: Una corretta alimentazione deve prevedere almeno 3 pasti al giorni, meglio se 5 o 6, il che significa che non bisogna mai saltare i pasti. Se saltate la colazione o il pranzo facilmente vi ritroverete al pasto successivo affamatissime e tenderete a “ricompensarvi” troppo
  • Assumere almeno 10 grammi di proteine: Per accelerare il metabolismo è importante assumere nelle prime ore del mattino almeno 10 grammi di proteine, il che significa che dovete privilegiare una colazione ricca ed equilibrata

Per quanto riguarda gli alimenti “stimola-metabolismo”, quelli che hanno i migliori effetti sono le mele, il mango, l’avocado, le arance, il cocomero, l’ananas e il pompelmo per quanto riguarda la frutta, mentre tra le verdure segnaliamo il sedano, il cavolo, la lattuga, le carote, gli spinaci, i pomodori e il cavolfiore.