Come adattare le ricette alle nostre esigenze

Quando troviamo una ricetta di nostro gradimento, subito siamo disposti a fiondarci a prepararla, per poi magari scoprire che  le tortiere di cui disponiamo, non corrispondono con la misura di quelle indicate in una  ricetta, oppure che magari la ricetta ha i dosaggi per 4 persone  e noi ne dobbiamo “sfamare” ad esempio 10. Ebbene, cosa fare in questi casi? Dobbiamo rinunciare  a preparare la nostra deliziosa ricetta? Certo che no!  Esistono  diversi modi infatti, per sopperire a queste piccole mancanze. Vediamo insieme allora come adattare le ricette alle nostre esigenze:

sembrerebbe banale  ma la scelta della misura giusta delle teglia da utilizzare è fondamentale, il nostro  dolce, torta , rustico o altro infatti, potrebbe venire  o troppo basso  o troppo alto, se non facciamo le giuste proporzioni tra ingredienti e teglie che devono contenere i nostri impasti. Grazie a  dei semplici calcoli  possiamo modificare i quantitativi degli ingredienti, mantenendo ovviamente le corrette proporzioni. In linea di massima ricordiamoci che:

  • Una teglia del diametro di 18 cm è per 6 persone
  • Una teglia del diametro di 20 cm è per 8 persone
  • Una teglia del diametro di 22 cm è per 10 persone
  • Una teglia del diametro di 24 cm è per 12 persone
  • Una teglia del diametro di 26 cm è per 14 persone
  • Una teglia del diametro di 28 cm è per 16 persone

Per ottenere queste proporzioni, dobbiamo fare in modo che resti invariata la superficie d’appoggio dell’impasto, ovvero l’area dello stampo che si calcola misurando il diametro, dal quale ricavare il raggio, ossia la metà della misura del diametro, moltiplicandolo per se stesso e poi per 3,14 otterremo l’area. Per calcolare l’area di una teglia rettangolare o quadrata, invece, dovrete misurare i 2 lati della teglia per poi moltiplicarli tra loro, il risultato ottenuto corrisponderà all’area della teglia. Se invece vogliamo riadattare gli ingredienti,  bisognerà calcolare l’area della nostra teglia e poi dividere il risultato per l’area della teglia  indicata nella ricetta, per poi procedere moltiplicando la dose di ogni ingrediente moltiplicandola per il numero ottenuto.