come affrontare il dolore

Il dolore come noto, può essere sia una condizione dell’ anima che del fisico, l’ essere umano infatti, può provare dolore ad esempio per un lutto, per la fine di una storia d’ amore, per un tradimento in amicizia, per aver perso il lavoro, per una delusione delle aspettative ecc.. tutte condizioni dell’ anima che se protratte nel tempo o se prese sotto gamba, possono poi sfociare in problematiche più serie quali la depressione, l’ ansia, gli attacchi di panico o in comportamenti anomali. L’ uomo può inoltre provare del dolore fisico, magari in seguito ad un incidente domestico, una caduta, un incidente stradale, una malattia ecc.. Si tratta di situazioni molto diverse tra loro ma, entrambi molto spiacevoli e fastidiose, è importante pertanto, imparare a gestirle, vediamo insieme allora come affrontare il dolore:

il dolore, come accennato, può essere do vario tipo, se ci riferiamo ad un male interiore, la prima cosa da fare per ridurre al minimo la sofferenza è non sfuggirgli, sarebbe sbagliato fingere che il problema non esiste, nascondendo, come si suol dire, la testa sotto la sabbia, cercate piuttosto di analizzarvi, capite perchè state soffrendo e con un pizzico di autocritica, potreste anche individuare se c è qualcosa che potete fare per migliorare la vostra situazione. Se ad esempio state soffrendo perchè avete perso il lavoro o il fidanzato, cercate di rimettervi in gioco, magari riconquistando il vostro ex o cercandovi un nuovo lavoro. L’ importante è non abbattersi, ovviamente la vita talvolta ci mette davanti situazioni in cui è davvero difficile se non impossibile uscirne, in quei casi dovreste cercare di esser razionali e metabolizzare il vostro dolore, talvolta infatti si tratta solo di lasciar passare del tempo per superare determinate situazioni. Se il vostro è un dolore di tipo fisico, chiaramente dovrete farvi consigliare da un medico che vi indicherà la strada giusta da percorrere, anche a base di medicinali, se necessario. Dal lato vostro potrete affrontare al meglio il dolore fisico distraendovi e praticando qualche esercizio di respirazione.