Come affrontare un divorzio

Il divorzio se da un lato è una conquista, dal momento che fino a non troppi anni fa non era previsto dalla legge, dall’ altro  non è mai una scelta facile o priva di conseguenze. Del resto se si arriva ad una rottura seria e drastica come appunto il divorzio, ci saranno stati dei motivi. Affrontarlo non è mai semplice in quanto anche se siete in due a  volerlo e vi siete resi conto che la vostra storia è giunta al capolinea e che non c’è più nulla che si possa fare per stare ancora insieme e cercare una strada per venirsi incontro e ristabilire la pace, lo si vive spesso male, come un fallimento sia individuale che di coppia. Quando si vive una storia d’ amore infatti che poi conduce al matrimonio, c’ è tutto l’ entusiasmo ed il coinvolgimento sentimentale possibile, del resto si tratta di un investimento che riguarda diverse sfere della vita tutte collegate tra loro, divorziare poi, può essere ancora più difficile se si hanno figli, infatti subentrano i sensi di colpa e la paura di non essere buoni genittori. Vediamo insieme allora come affrontare un  divorzio:

per affrontare al meglio un divorzio bisogna per prima cosa esser convinti delle proprie decisioni, chiaramente dei dubbi sono leciti e normali, ma se pensate che questa rottura sia l’ unica strada possibile, dovrete sempre più rafforzare ed avvalorare questa idea dentro voi stessi. non è costruttivo disperarsi e pensare di aver fallito e di non esser stati in grado di tenersi stretta accanto la persona che amavate, purtroppo queste cose nella vita capitano e capitano anche molto spesso. Cercate di valorizzare voi stessi e dedicatevi ad attività per voi piacevoli cercate di distrarvi il più possibile, passate molto tempo fuori casa e con gli amici, buttatevi a capofitto in mille attività, in questo modo il tempo scorrerà più velocemente e non avvertirete la necessità di telefonargli o cercarlo. Infine, se ci sono anche dei figli, spiegate loro come stanno le cose e non nascondetegli la verità, anche se sono piccoli, è fondamentale essere onesti.