Come aggiustare le sopracciglia

Per aggiustare le vostre sopracciglia vi occorre una matita ben appuntita e un carta rigida tipo carta di credito. Questi due strumenti vi serviranno per riconoscere e definire i punti fondamentali del contorno delle vostre sopracciglia. Queste operazioni vi consentiranno di dare alle vostre sopracciglia un aspetto naturale che si adatta al vostro sguardo perfettamente. Poggiate la tessera sulla narice destra così da tracciare una linea verticale dal punto in cui inizia la narice al sopracciglio. Con la matita disegnate il punto in cui la tessera interseca il sopracciglio. Questo sarà l’angolo interno da cui inizia il sopracciglio. Fate la stessa operazione anche per l’altro occhio. Ora dovete trovare l’angolo esterno del sopracciglio. Posizionate la tessera in maniera tale da tracciare una linea che va al punto esterno della narice al sopracciglio passando per l’angolo esterno dell’occhio. Fate la stessa cosa anche all’altro occhio. Ora dovrete trovare l’angolo superiore dal quale far partire l’arco superiore del vostro sopracciglio. Potete poi scegliere se farla più appuntita o arrotondata. La linea disegnata dalla scheda dovrebbe partire dall’angolo esterno della narice e allinearsi alla parte centrale della pupilla, segnate con la matita il punto esatto in cui la tessera tocca il sopracciglio. Ripetete il procedimento sull’altro lato. Sempre con la tessera e la matita disegnate con un tatto leggero linee dritte da un punto all’altro. Se volete che la parte superiore sia ad arco disegnatelo in maniera tale che vada a congiungersi con le linee già disegnate. Rispetto al perimetro che avete disegnato eliminate tutte le ciglia esterne ai bordi perché creano solo disordine. Mano a mano che manterrete sempre la stessa forma vedrete che la forma sarà più piena e sarà anche più semplice disegnarla. Non vi resta che pettinare nuovamente le vostre sopracciglia e riempire con una matita apposita e del colore giusto per la tonalità delle vostre sopracciglia.