come alimentarsi in base alla forma del corpo

La propria forma del corpo può descrivere il modo in cui l’ organismo risponde agli alimenti che mangiamo e le sue caratteristiche ormonali. Questo può anche determinare le migliori tipologie di allenamenti per aiutare a perdere peso. Approssimativamente, le forme del corpo più comuni possono essere suddivise in tre categorie , ovvero la  forma a mela, la forma a clessidra e la forma a pera. Coloro che hanno un corpo a forma di mela, hanno la maggior parte del loro grasso intorno alla zona della pancia e hanno le gambe sottili. Una persona che ha il corpo a forma di pera ha un corpo nella parte superiore sottile con accumuli di adipe nei  fianchi e nelle cosce. Infine, una persona con un corpo a clessidra ha una più equa distribuzione del peso in tutto il corpo. Un corpo a forma di clessidra possiede il miglior metabolismo, mentre un corpo a forma di mela di solito è maggiormente soggetto a problemi metabolici. Conoscendo il proprio corpo ed i propri meccanismi, è facile perdere peso o redistribuirlo meglio. Scopriamo insieme allora come alimentarsi in base alla forma del corpo:

 

chi ha un corpo a forma  di mela, generalmente ha un eccesso di insulina e cortisolo, immagazzinando grasso intorno alla zona addominale. le proporzioni di un corpo a forma di mela sono dominate da alti livelli di androgeni, che portano ad un tessuto adiposo in eccesso intorno al seno, alla vita e alla schiena. L’eccesso di peso intorno alla zona del ventre è legata a diverse minacce per la salute, tra cui un aumento del rischio di malattie cardiache, diabete e cancro. Tuttavia, le gambe e le braccia sono generalmente sottili. Se anche voi siete così è necessario puntare ad una distribuzione dei macronutrienti equilibrata ovvero, assumere il 30% di carboidrati, 35% di proteine ​​e 35% di grassi.  Soddisfate la vostra esigenza di carboidrati con alimenti come frutta e verdura. Evitare cibi con alti carboidrati poiché questi possono essere facilmente convertiti in zucchero e a loro volta immagazzinati nel corpo come grasso. In particolare consumate grassi monoinsaturi sani della  frutta secca  e olio d’oliva. Poi via libera a fagioli, mirtilli, cioccolato fondente, pollo, maiale, pesce, spinaci, cavoli e altre verdure a foglia verde. Se il vostro corpo è a forma di pera, probabilmente avete un eccesso di estrogeni che tende a far aumentare di peso intorno ai fianchi e alle cosce.  E’ opportuno dividere i macronutrienti assumendo il 50 % di carboidrati, il 25 % di grassi e il 25 per cento di proteine. Si consiglia di mangiare semi di lino che consentono di eliminare l’eccesso di estrogeni dal corpo. Poi verdure come cavolo, cavolfiore, verdure a foglia verde, latticini a basso contenuto di grassi, proteine magre e  cereali. Le persone con un corpo a forma di clessidra in genere hanno un peso equamente distribuito in tutto il loro corpo, pertanto non devono apportare grossi cambiamenti al proprio stile  di vita.