Come allenare i bicipiti

La buona forma fisica è un obiettivo al quale quasi tutti gli individui tendono, anche se poi troppo spesso la pigrizia prende il sopravvento e si decide di non allenarsi, ma in realtà è molto importante farlo, sia per sentirsi a proprio agio con il corpo, sia per migliorare il nostro stato di salute. Oltre ad una corretta alimentazione è importante allenare i muscoli del proprio corpo, per perdere massa grassa in favore dello sviluppo di massa magra. I muscoli delle braccia sono forse quelli più ostici, soprattutto per gli uomini che vorrebbero avere dei bicipiti gonfi e scolpiti, in realtà lo sviluppo di questi muscoli e di tutti quelli del corpo deve essere armonico. Vediamo nel dettaglio allora come allenare i bicipiti:

se decidete di iscrivervi in palestra sarete chiaramente avvantaggiati per l’ utilizzo e l’ ottima offerta di macchinari e pesi che è possibile utilizzare in sala, ma se invece volete allenarvi comodamente da casa, non riscontrerete comunque grosse difficoltà. Procedete preparando una stanza abbastanza ampia della vostra abitazione e magari accendete un po di musica per allietare il nostro allenamento. Prima di cominciare ad allenare i vostri bicipiti così come per qualsiasi altra fascia muscolare, dovrete sempre cominciare da una fase di riscaldamento, per evitare di sforzare troppo il muscolo e rischiare eventuali contratture, quindi dedicate 15-20 minuti del vostro tempo a questa fase, magari correndo sul tapis roulant o sulla cyclette, poi fate qualche saltello sul posto, magari alternando le gambe e concludete con un po di stretching, stendendo la muscolatura e preparandola allo sforzo successivo. Cominciate con delle flessioni, il più classico ed efficace degli esercizi per le braccia, per cominciare 4 serie da 10 ripetizioni andranno già bene. Se avete la sbarra, potrete fare 3 serie di trazioni da 10 ripetizioni, poi passate al sollevamento pesi, sollevate un carico adeguato alla vostra muscolatura e grado di allenamento, prima da un lato e poi dall’ altro, praticate 3 serie da 20 ripetizioni per lato. Quando avrete terminato l’ allenamento sciogliete i muscoli e defaticateli.