come alleviare i dolori alle gambe

Il dolore alle gambe è un problema comune, vissuto da persone di ogni età. Il dolore può essere più o meno forte e può verificarsi in una o entrambe le gambe. Alcuni tipi di dolore alle gambe possono essere semplicemente  fastidiosi, mentre il dolore severo può influenzare la mobilità o rendere difficile mettere il peso del  corpo sulla gamba. Altri sintomi possono includere debolezza, intorpidimento o una sensazione di formicolio. Ci sono varie cause che possono portare dolore alle gambe. Più comunemente, il dolore è causa di un crampo, spasmo muscolare, affaticamento muscolare, carenze nutrizionali, disidratazione o il restare in piedi per lungo tempo. A volte, il dolore può essere un segno di affaticamento muscolare, fratture, tendinite o stress, oppure avere diagnosi più serie  come la trombosi venosa profonda, la sindrome delle gambe senza riposo, il diabete, l’artrite, la gotta, le vene varicose e danni al sistema nervoso. E’ sempre buona norma pertanto farsi visitare, per escludere queste patologie, quando invece sui tratta di dolori più lievi, possono ricorrere a  qualche  espediente casalingo. Vediamo insieme quindi come alleviare i dolori alle gambe:

è possibile alleviare il dolore con un adeguato riposo, mantenendo la gamba colpita alzata rispetto al resto  del  corpo. Quando il dolore alla gamba si verifica dopo l’attività fisica, si può semplicemente applicare un impacco freddo. Ciò contribuirà a ridurre il dolore, il gonfiore e l’ infiammazione. Avvolgere alcuni cubetti di ghiaccio (o un sacchetto di surgelati) in un asciugamano sottile. Applicare questo pacchetto sulla zona interessata per 10-15 minuti, mantenendo la gamba alzata. Ripetete l’ operazione  un paio di volte al giorno. Anche il massaggio promuove il  recupero veloce  dei danni muscolari che provoca il dolore alle gambe. Un altro rimedio casalingo efficace per il dolore alle gambe è la curcuma, che è un antiossidante ed ha proprietà anti-infiammatorie. Mescolare 1 cucchiaino di curcuma in polvere con  olio caldo di sesamo e fare una pasta. Applicare sulla zona interessata e strofinare delicatamente. Attendere 30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Fate questo due volte al giorno, se necessario.