Come alleviare i dolori del coccige

Il dolore al coccige può dipendere da diversi fatturi, quali un movimento brusco, un evento di natura traumatica o infiammatoria, una frattura, l’aumento eccessivo di peso oppure una gravidanza. A prescindere dalla causa del dolore è opportuno intervenire, i dolori dell’ osso sacro infatti possono essere davvero molto fastidiosi e costringerci a stare a letto. Vi consigliamo come alleviare i dolori del coccige:

  •    L’ ultimo osso della spina dorsale è il coccige e può capitare che esso si fratturi, magari in seguito ad una caduta, in questo caso il dolore sarà molto intenso, ed è opportuno recarsi presso il più vicino pronto soccorso ortopedico, anche se, sappiate in partenza, che la frattura dell’ osso sacro non può essere trattata, in quanto il coccige si trova in un punto che non consente  l’immobilizzazione della parte, pertanto quasi sicuramente l’ ortopedico vi consiglierà il riposo assoluto. Stesso discorso vale anche per le contusioni di media e  grave entità.
  • Molto utili, al fine di alleviare il dolore sono le applicazioni locali di ghiaccio, da eseguire più volte al giorno, almeno per tre giorni. Ricordatevi di non applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle ( rischiando anche un’ irritazione cutanea), ma  abbiate la cura di avvolgere il ghiaccio, prima di applicarlo, in uno strofinaccio, un’ asciugamano o altro, e sfruttarne i benefici, lasciando agire il ghiaccio 20- 30 minuti.
  • Ricordatevi poi, quando dovrete sedervi di farlo su sedie rigide e prive di imbottiture, per evitare che il peso corporeo si scarichi sul l’ osso sacro. Inoltre cercate di posizionare il busto in avanti, in modo tale da scaricare il peso lungo le gambe.
  • Prima di andare a letto, ricordatevi che dovrete assolutamente evitare di inarcare la colonna vertebrale, cercate invece di tenerla in asse, un buon stratagemma utile allo scopo è quello di coricarsi a  pancia in sotto, possibilmente posizionando un cuscino, non troppo spesso, sotto il ventre.
  •  Qualora invece siate in dolce attesa ed avvertiate questo tipo di dolore, potrete utilizzare ( dopo aver chiesto il parere al vostro medico) delle fasce renali che tengano ben calda la muscolatura della zona lombare, ed evitate di stare troppo tempo in piedi ferme.