come alleviare il dolore al seno

Il dolore al seno, noto anche come mastodinia, è un disturbo molto comune tra le donne, soprattutto durante il ciclo mestruale. Alcuni sintomi comuni sono il dolore, la  pesantezza, e il gonfiore di entrambi i seni. Il dolore può essere lieve o forte e si verifica costantemente o solo occasionalmente. I dolori al seno possono essere classificati in due principali quadri clinici: ciclico ( l’intensità del dolore cambia durante il ciclo mestruale) e non ciclici ( il dolore rimane invariato durante il ciclo mestruale). Questo ultimo tipo è meno frequente. Il dolore al seno ciclico si verifica a causa dei cambiamenti ormonali durante il ciclo mestruale. D’altra parte, il dolore al seno non ciclico è associato a problemi che interessano la struttura del seno, come le cisti, un trauma, la chirurgia preventiva o altri fattori. Altre cause di dolore al seno sono uno squilibrio degli acidi grassi all’interno delle cellule del seno, l’uso di alcuni farmaci, l’ avere grandi seni, l’allattamento al seno e indossare reggiseni non adatti al proprio seno. Per il dolore al seno che si verifica prima o durante il ciclo mestruale, alcuni rimedi casalinghi possono contribuire ad alleviare il dolore e il gonfiore. Per il dolore inspiegabile che persiste per giorni e si verifica in una determinata area di seno, chiedere una corretta consulenza medica. Per il primo caso invece, vediamo insieme come alleviare il dolore al seno:

per ottenere sollievo dal dolore al seno, è possibile utilizzare un impacco di ghiaccio. La temperatura fredda potrà intorpidire la zona interessata, così come aiuterà a ridurre il gonfiore e il dolore. Mettere alcuni cubetti di ghiaccio in un sacchetto di plastica, e avvolgerlo con un panno. Applicare questo impacco di ghiaccio sui seni per circa 10 minuti. Ripetere un paio di volte al giorno fino a quando ci si sente meglio. Potreste anche provare alternando impacchi caldi e freddi per ridurre il gonfiore e la tensione. Anche massaggiare il seno contribuirà a ridurre l’infiammazione e a migliorare la circolazione sanguigna.