come alleviare la sindrome premestruale naturalmente

Il gonfiore, l’ umore depresso, i crampi, seni dolenti e mal di testa sono tutti i sintomi spiacevoli associati all’ arrivo mestruazioni. Purtroppo la maggior parte delle  donne  si trova  a convivere  con queste  spiacevoli  sensazioni e molto  spesso  si fa ricorso all’ utilizzo di medicinali, non proprio salutari. In realtà  esistono anche  dei rimedi che servono allo scopo, che non fanno male  alla  salute. Scopriamo insieme allora come alleviare la  sindrome premestruale naturalmente:

se la vostra dieta è carente di calcio, questa  abitudine può esacerbare i sintomi premenstruali. Aggiungere un supplemento giornaliero di ferro, sotto forma  di integratori,  se ve lo consiglia il medico, oppure  con la  semplice  sana  e  varia  alimentazione, per 3 mesi per alleviare crampi, gonfiori e insonnia. Il magnesio è un altro minerale che, quando è carente nella vostra dieta, può aumentare la gravità della vostra sindrome premestruale. Aggiungendoalimenti di magnesio alla vostra dieta quotidianamente dovrebbe migliorare i vostri sintomi.  Una dose quotidiana di vitamina B è utile soprattutto  per il trattamento dei risvolti emotivi  delle  sindromi premenstruali.   Forse non lo sapevate , ma gli impacchi caldi, o  anche una  semplice bottiglia di acqua calda poggiata sulla parte inferiore dell’ addome o zona pelvica per 30-60 minuti,  2-3 volte   al giorno, è  estremamente utile. Un massaggio, soprattutto se  eseguito da un professionista, può aiutare il tuo corpo a produrre la serotonina,  la  difesa naturale dal dolore del tuo corpo. Lo yoga o qualsiasi attività fisica, è molto utile  in quanto  riduce lo stress e ci può aiutare a  sentirci più calme  e rilassate. Chiaramente non dovremo  eseguire  sport molto  duri, soprattutto  se   siamo fuori  allenamento e/o  ci  sentiamo spossate. Un’ allenamento  di tipo cardio, o  comunque  a  bassa intensità,  ci sarà veramente  di grande  aiuto.