come alleviare una fascite plantare

La fascite plantare è un disturbo comune che provoca dolore acuto nel tallone e alla pianta del piede. Essa si verifica a causa di un’ infiammazione nella fascia plantare, una spessa banda di tessuto connettivo che corre lungo la parte inferiore del piede. L’ eseguire troppi esercizi di stretching e una lacerazione possono causare irritazione o infiammazione della zona. La fascite plantare può colpire sia gli uomini che le donne ed è molto comune anche tra i corridori e gli escursionisti, che  sollecitano molto i muscoli. A parte l’età, altri fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare una fascite plantare includono la meccanica del piede difettoso, l’obesità, lo stare in  piedi per lunghe ore e indossare scarpe troppo basse e/o con suola troppo morbida. Sintomi di fascite plantare comuni sono dolore al tallone, infiammazione, dolore all’ arco del piede, difficoltà a camminare o a stare in piedi, dolore acuto dopo brevi attività sotto carico e rigidità nel tallone dopo lunghi periodi di inattività. È possibile ridurre i sintomi e il disagio con rimedi casalinghi facili da seguire e semplici modifiche dello stile di vita. Vediamo pertanto come alleviare una fascite plantare:

eseguire esercizi di stretching che coinvolgono i piedi e i  muscoli delle gambe è uno dei modi migliori per controllare il dolore del tallone. Prima di scendere dal letto al mattino, allungare i piedi,i muscoli delle gambe, del polpaccio e dei piedi. Mentre siete seduti sul letto, tenere in su i piedi e delicatamente tirare verso di sé per 30 secondi, rilasciare e ripetere 1 o 2 più volte. Ciò contribuirà a ridurre al minimo il dolore del mattino. Stare a distanza da un muro con la gamba non dolorante leggermente piegata al ginocchio e il piede colpito dietro di voi. Lentamente e delicatamente, spingere i fianchi in avanti, mantenendo entrambi i talloni sul pavimento. Mantenere questa posizione per 30 secondi e poi rilassarsi. Ripetere questo esercizio in 2 serie da 10 ripetizioni, più volte alla settimana. Stendere una bottiglia d’acqua congelata o una pallina da golf sotto l’arco del piede, a partire dalla parte anteriore e tornate indietro, esercitando un po ‘di pressione. Fare questo per un paio di minuti, una volta al giorno.  Massaggiare il piede fornirà sollievo dal dolore e dall’infiammazione causata dalla fascite plantare.