come andare in monopattino

Il monopattino è un mezzo alternativo alla bicicletta con il quale poter andare a lavoro evitando i problemi di traffico. Oltre al nobile aiuto all’ambiente, la scelta di muoversi in monopattino è utile anche alla propria salute visto che si fa movimento fisico.

Andare in monopattino è molto semplice ed il rischio di incidenti o di farsi male è nettamente inferiore a quello della bicicletta. Indossate comunque sempre un casco e se siete alle prime armi valutate anche ginocchiere e gomitiere.

Per imparare ad andare in monopattino è bene allenarsi prestando la massima prudenza. Esercitatevi quindi su di un rettilineo con una pavimentazione liscia e con poche buche ma soprattutto lontana dal traffico automobilistico. Indossate scarpe comode e antiscivolo.

La posizione da assumere è la seguente: le mani ben strette al manubrio, un piede sul monopattino al centro della pedana e l’altro è ben piantato a terra.

Il piede a terra serve a darsi la spinta. Provate dapprima a dare delle spinte non molto energiche e a tenere il piede sollevato, quando avrete preso dimestichezza anche il piede che spinge dovrà essere appoggiato alla pedana accanto all’altro. Esercitatevi a lungo percorrendo la strada senza curve così da prendere dimestichezza con il monopattino e trovare il vostro equilibrio.

Quando avrete imparato a stare in monopattino con tutti e due i piedi sulla pedana potete esercitarvi con le frenate. Il freno è presente sulla ruota di dietro e schiacciandolo energicamente il monopattino si ferma altrimenti rallenta solamente. Nelle discese dovrete sempre tenere il freno leggermente premuto così da non prendere troppa velocità. Una volta acquisita una certa dimestichezza potrete anche esercitarvi a cambiare il piede di spinta così da non stancare troppo un solo arto quando percorrete distanze maggiori.

Per girare è sufficiente muovere il manubrio ma fate attenzione a non fare movimenti troppo bruschi che potrebbero farvi perdere l’equilibrio. Rallentate se necessario e prendete le curve larghe girando il manubrio lentamente.