Come applicare l’eyeliner a penna

Se la seduzione è nello sguardo, non sorprende allora che l’eyeliner abbia fatto la storia. E’ in grado di rimodellare la forma degli occhi, rendendoli più belli, per uno sguardo più intenso. Il problema però è che spesso non sappiamo come applicarlo. Makeup artists a parte, sono veramente poche le donne che riescono in questa ardua missione, se siete fra queste, siete veramente abili, la maggior parte infatti, fa non poca fatica. Ecco allora le le case produttrici di cosmetici ci vengono incontro realizzando gli applicatori a penna, decisamente più facili da  stendere! Scopriamo nel dettaglio allora come applicare l’eyeliner a penna:
Step uno. Fare un bel respiro profondo e mettetevi comode. Il segreto per applicare l’ eyeliner a penna è avere una mano ferma, perciò è bene essere in una posizione confortevole. Ora, importante è tenere l’ eyeliner perfettamente orizzontale, parallelo alle ciglia, poiché altrimenti con buone probabilità verranno fuori delle increspature e si dovrà ricominciare d’accapo. Conviene partire dall’ interno, tirando la linea verso l’esterno, dove andrete a eseguire la coda se preferite. Se si vuole essere sicure di non rovinare il lavoro, potete prima di tutto tracciare dei puntini dall’ angolo esterno verso la palpebra, ma occhio a non staccare la punta mentre state tracciando la riga che unisca questi puntini! Dicevamo che potete scegliere se fare la coda o meno, è a vostra discrezione. Se volete farla potete tracciare un ulteriore puntino nella zona in cui intendete terminare la riga, quindi unirlo a questa.
Faree attenzione a lavorare sempre con mano ferma. Mai aggiustare la riga con le dita, rischiereste soltanto di rovinarla: se non è venuta, rimuovete l’eyeliner con lo struccante e ricominciate.