Come applicare lo smalto gel

Lo  smalto gel è una vera e propria rivoluzione nel campo della nail art, si tratta infatti  di un prodotto che ci consente di avere unghie smaltate al top  per circa 3 settimane, offrendo un effetto davvero naturale,  in quanto  a differenza della ricostruzione o della copertura in gel o acrilico, non prevede la bombatura, sempre meno  ben accetta tar le ragazze. Inoltre la  sua  applicazione è talmente facile che non richiede necessariamente la visita dall’ onicotecnica, lo si può tranquillamente applicare da sole, risparmiando un bel pò. Vi ci vorranno però gli attrezzi giusti. Se siete curiose allora, vediamo insieme come applicare lo smalto gel:

  • Procuratevi il kit di prodotti appositi.
  • Eliminate ogni traccia di smalto vecchio e mettete le unghie a  bagno in acqua
  • Lo smalto gel per essere più duraturo deve essere applicato sulle unghie naturali ben livellate quindi iniziate trattare l’unghia con un buffer ( o mattoncino) per livellare con la sua grana fine eventuali dislivelli e preparare l’unghia al meglio, poi modellate la forma delle unghie con la lima.
  • Respingete poi indietro le cuticole.
  • Se necessario, applicate il primer (promotore di adesione) ma non tutte le marche di smalto gel ne richiedono il ricorso.
  • Stendete ora la base di smalto gel su ogni unghia e catalizzate per 2 minuti sotto la lampada UV.
  • Ora senza  sgrassare, applicate una prima mano di smalto del colore prescelto e catalizzate per altri 2 minuti.
  • Sempre senza  sgrassare, applicate una seconda mano e lasciate catalizzare ancora per 2 minuti.
  • Applicate infine un top coat per sigillare il lavoro e fate catalizzare anche questo.
  • Infine applicate un olio per le cuticole.
  • Solo ora potrete utilizzare un batuffolo di cotone intriso di acetone e sgrassare le unghie per eliminare lo  strato  di  dispersione, piuttosto appiccicoso