Come aromatizzare il kefir

Ci sono diversi modi per dare sapore al latte di kefir: mescolarlo con frutta, mescolarlo con spezie e usarlo come base per altri alimenti, come le salse per condire insalata o la minestra, proprio come  si usa nella cucina dell’Europa orientale.
Utilizzando il rapporto di circa 1 tazza di frutta per quattro di kefir,  mettere qualsiasi frutto in un frullatore e aggiungere il kefir, quindi azionare fino ad ottenere una consistenza liscia. Le spezie non solo ne fanno apprezzare maggiormente il sapore, ma aumentano i benefici che ricevi per la  salute. La cannella , per esempio, non è solo ottima  di  sapore, ma migliora l’umore e aiuta la funzione corporea in modo ottimale.  alcune   spezie che si  abbinano bene al kefir sono:
Cannella
Cardamomo
Polvere di cacao
Curcuma

Potete anche fare una fermentazione secondaria con le spezie intere. Ad esempio, se vuoi un chai kefir, posiziona 10 baccelli organici di cardamomo , 1 bastoncino di cannella organica e 1 pezzo di zenzero fresco (tagliato a fiammiferi) in un litro di kefir  e lasciate riposare a temperatura ambiente per 24 Ore, poi rimuovere le spezie e il kefir è pronto per esser bevuto.
Ogni fermentazione secondaria può essere fatta allo stesso modo: aggiungete semplicemente i vostri aromi, coprite leggermente e lasciate riposaree a temperatura ambiente per 24 ore, poi rimuovete gli aromi e godetevi la vostra bevanda.
Una zuppa popolare fatta con il kefir nell’Europa dell’est, è chiamata okroshka. È una zuppa deliziosamente rinfrescante nei mesi caldi e vanta tanti benefici per la  salute.