come attenuare la pelle cadente

A causa dell’invecchiamento, la struttura di elastina e collagene della pelle perde elasticità e la pelle perde alcune delle sue componenti di auto-idratazione mostrandosi cedevole e flaccida. Inoltre, l’età può rendere i muscoli facciali deboli. Oltre all’invecchiamento, la pelle può perdere la sua elasticità a causa di un’eccessiva esposizione ai raggi nocivi del sole, eccesso di fumo, l’assunzione regolare di bevande alcoliche, l’obesità, la gravidanza, rapida perdita di peso, una dieta povera, l’uso di prodotti per la cura della pelle sbagliato, disidratazione e l’uso di prodotti chimici sulla pelle. Insieme alla pelle cascante, è inoltre possibile notare un aumento di rughe e linee sottili, in particolare sul viso. La pelle può diventare più sensibile assottigliandosi. Ci sono alcuni rimedi domestici naturali che possono aiutare a contenere la pelle cascante sul viso, collo, braccia e seno. Vediamo insieme allora come attenuare la pelle cadente:

l’ albume d’uovo è un astringente naturale e quindi funziona come un buon rimedio per la pelle cascante. Sbattere allora uno a due albumi fino ad ottenere una consistenza schiumosa. Applicare sul viso e sul collo. Lasciare in posa per circa 20 minuti e poi risciacquare con acqua fredda. Un’altra possibilità è quella di aggiungere un cucchiaio di yogurt bianco a un bianco d’uovo e applicare il composto e lasciarlo in posa per 20 a 30 minuti prima di risciacquare. La vitamina C nel limone aiuta a stimolare la produzione di collagene. Questo a sua volta aiuta a ripristinare l’elasticità della pelle. Inoltre, il limone ha proprietà astringenti che aiutano a stringere la pelle e ridurre le rughe e altri segni di invecchiamento precoce. Estrarre po ‘di succo di limone fresco e strofinare delicatamente sul viso e sul collo. Lasciare per cinque a 10 minuti e poi sciacquare il viso con acqua. Fate questo due o tre volte al giorno e applicate dopo una crema idratante di buona qualità.