come attenuare le apnee notturne

L’apnea notturna è un disturbo del sonno molto comune in cui il respiro di una persona è interrotto  involontariamente durante il sonno. Questa spiacevole sensazione può durare pochi secondi o può capitare più volte durante  una notte.L’ apnea del sonno può essere causata dalle vie respiratorie ostruite o quando il cervello non riesce a trasmettere i segnali ai muscoli respiratori. Questo fenomeno può colpire chiunque, compresi i bambini. Altri fattori che espongono a maggior rischio sono l’avere più di 60 anni, l’obesità, l’ ampia circonferenza del collo, una  gola stretta, malattie di cuore, la storia familiare, l’assunzione regolare di alcool, sedativi o tranquillanti, il fumo eccessivo e la congestione nasale. I  sintomi di apnea del sonno più comuni sono la scarsa qualità del sonno,l’ eccessiva sonnolenza diurna, forte russamento, svegliarsi senza fiato, secchezza della bocca, mal di testa al risveglio, l’insonnia e i problemi di attenzione. Se non trattata, l’ apnea del sonno può portare a molti problemi di salute come la pressione alta, malattie cardiache, ictus, diabete e depressione. Quindi, se si soffre di apnea del sonno, informare il medico. Insieme al trattamento convenzionale, si possono provare alcuni accorgimenti per attenuare il problema. Vediamo insieme allora come  attenuare le apnee notturne:

il miele è utile nel trattamento dell’ apnea del sonno. Le sue proprietà antinfiammatorie aiutano a ridurre il gonfiore intorno alla zona della gola che può ostruire le vie aeree. Inoltre, lubrifica la gola per prevenire di russare, uno dei sintomi più comuni dell’ apnea nel sonno. Il miele favorisce anche il sonno e il relax. Inoltre, aiuta a mantenere il peso corporeo sano e a prevenire l’obesità . Perdere peso è un passo importante per il trattamento dell’ apnea del sonno. Aggiungere 1 cucchiaio di miele grezzo ad un bicchiere di acqua tiepida e bere ogni giorno prima di andare a letto. Un altro trattamento a base di erbe efficace per l’apnea del sonno è la camomilla. L’erba contiene composti chimici che possono rilassare i muscoli e i nervi, e promuovere la sonnolenza. Anche la cannella ha proprietà sedative che possono aiutare a dormire meglio e curare problemi respiratori associati all’ apnea del sonno. La lavanda è un altro rimedio ben noto per contribuire ad affrontare  i sintomi dell’ apnea del sonno. Aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda in una ciotola di acqua calda e inalare il vapore prima di coricarsi.