come aumentare i pettorali

 I pettorali  sono i muscoli del  nostro  torace  ed è una buona  abitudine allenarli, sia  che  siate uomini, sia  che  siate  donne. Tutti infatti  desiderano aumentarne il  volume; le  donne, perchè  sono i muscoli  che  sostendono il seno,   e  quando  questo è molto piccolo, i muscoli possono regalare del volume in più, gli uomini invece per aumentare i propri muscoli  de avere un aspetto più  seducente.  Vediamo nel dettagli insieme allora, come aumentare i pettorali:

  • se non avete la possibilità di recarvi in palestra perchè magari il vostro lavoro o le altre attività non sono conciliabili con gli orari della palestra potrete allenare i pettorali anche munendovi semplicemente di bottiglie d’acqua, soprattutto nella fase iniziale dell’allenamento.
  • Come primo esercizio potete mettervi in piedi e stendere le braccia parallele in avanti, tenendo tra le mani le bottiglie riempite di  acqua. Allargate quindi le braccia verso l’esterno e poi riunitele in avanti. Le braccia dovranno essere alla stessa altezza e dovrete procedere con movimenti lenti, soprattutto se siete fuori allenamento per evitare contratture ed infortuni. Il primo giorno di allenamento fatene solo una serie da 30 ripetizioni, poi aumentate man mano a seconda del livello di allenamento.
  • Quando vi accorgerete che il vostro sforzo nel praticare questi esercizi è davvero minimo o peggio nullo, potrete aumentare il numero delle serie, oppure riempire le bottiglie con della sabbia (che ha un peso specifico maggiore) al posto dell’ acqua.
  • Lo stesso esercizio potrete farlo da seduti oppure da sdraiati servendovi di una panca. Stendetevi su di essa, tenete ben salde tra le mani le bottiglie, riempite di  acqua o sabbia, portate le braccia parallele e dritte verso l’alto ed apritele in orizzontale, per almeno una serie da 10 ripetizioni. Poco alla volta, a seconda della risposta muscolare potrete aumentare le serie.