Come aumentare la vista

Numerosi sono i difetti visivi che possono colpire i nostri occhi, mi riferisco soprattutto alla miopia, all’ipermetropia, all’astigmatismo e alla presbiopia, tutti fastidi che non si possono guarire, ma solo “correggere” con il supporto di occhiali da vista dotati di lenti specifiche o sottoponendosi ad un intervento al laser. Ma migliorare la vista si può, soprattutto in modo naturale! Come? Basta rispettare ed eseguire con costanza, poche e semplici regole che ci aiuteranno a salvaguardare la salute dei nostri occhi.

Ecco cosa fare:

Allenare gli occhi è molto importante, per un buon mantenimento della loro elasticità e funzionalità nel tempo. Tra i vari esercizi da poter eseguire quelli più efficaci sono: l’esercizio del 20 che consiste nel concentrarsi ogni 20 minuti su un oggetto posto a sei metri di distanza e puntarlo per 20 secondi, quello del pollice, che va ripetuto a serie di 10 e che va svolto fissando il proprio pollice tenendolo a 12 centimetri dal viso, distogliere lo sguardo ogni 5 secondi e guardare qualcosa che si trovi dietro di esso.

Se si lavora al pc, per evitare l’affaticamento visivo è molto importante diminuire la luminosità dello schermo del computer che dovrà essere collocato in modo tale che non ci siano riflessi e soprattutto concedersi una pausa di 10 minuti ogni ora. Quando si è all’aria aperta, invece bisogna sempre tener presente di indossare un paio di occhiali da sole, indispensabili per proteggere i nostri occhi dai raggi UV.

Ovviamente anche il cibo, ovvero, una corretta alimentazione contribuisce alla loro salute; fare una scorpacciata di carote, cavoli, mirtilli, albicocche e altri cibi ricchi di beta carotene è un vero e proprio toccasana, ma se non siamo amanti di questi alimenti possiamo compensare la loro carenza con delle vitamina da assumere per via orale quali: la vitamina A, C, la luteina e la zeaxantina, senza mai dimenticare che anche gli acidi grassi Omega-3 mantengono in salute la retina prevenendo l’invecchiamento degli occhi.