come avere glutei alti

E’ inutile negarlo, la maggior parte di noi donne sogniamo un fisico tonico e dei glutei alti ispirandoci alle  modelle  viste sulle  riviste patinate e soprattutto a  quelli che sono i gusti maschili. Avere un fondoschiena  di questo tipo significa fare dei  sacrifici ed attuare delle  strategie combinate, infatti, non prendiamoci in giro, sono davvero poche le donne che hanno un lato b da urlo solo grazie  a madrenatura. Se per ovvie ragione non desideriamo ricorrere alla chirurgia estetica, potremo senza dubbio fare molto per “alzare” il nostro sedere ma, indubbiamente dovremo lavorarci molto. Vediamo pertanto insieme come avere glutei alti:

 

avere glutei tonici ed alti non è una chimera, certo se partiamo da una  situazione  di sovrappeso  dovremo lavorare sodo e molto di più rispetto ad una persona  magra, ma non scoraggiatevi, vedrete dei risultati soddisfacenti e sarete fiere di vi, della vostra costanza e del vostro corpo. Per prima cosa cerchiamo di ridurre le porzioni di cibo che  consumiamo nell’ arco di una giornata  e limitiamo il consumo di formaggi, carne rossa e  dolci, mentre preferiamo il consumo di frutta, verdura, pesce e carni bianche. Inoltre cercate di non  saltare mai un pasto e di non arrivare mai troppo affamate a quelli principali, prevedendo pertanto qualche   spuntino nel  corso della giornata.

Veniamo ora alla parte più importante, ovvero l’ esercizio fisico, se partiamo da un livello di allenamento molto scarso allora dovremo cominciare ad allenarci in maniera molto graduale partendo sempre da una  fase di riscaldamento per ossigenare i muscoli, poi passeremo ad una  fase di allenamento di tipo cardio ed infine punteremo su degli  esercizi mirati come  affondi, squat, step etc… l’ importante è la  costanza, non abbiate fretta di raggiungere risultati clamorosi subito.