Come avere glutei sodi

Avere un bel sedere tonico, snello e soprattutto sodo, sembra un obiettivo sempre più difficile  da raggiungere e questo accade perchè la vita moderna ci porta a condurre uno stile di vita piuttosto sregolato, si mangia infatti troppo e male e si sta troppo tempi fermi, conducendo una vita sedentaria. Questi atteggiamenti, uniti alla naturale predisposizione delle donne ad accumulare grasso proprio in quella zona non fanno altro che rendere il nostro lato b, piuttosto poco attrente. Cerchiamo di capire insieme allora come migliorare questa  situazione, soprattutto in previsione delle belle giornate da trascorrere al mare e quindi in costume, adottiamo una  strategia giusta e vediamo insieme come avere glutei sodi:

per prima cosa partiamo dall’ alimentazione, curiamo questa  affinchè sia sana, salutare e variata, evitiamo i cibi troppo calorici e grassi, evitiamo il consumo di fritture, dolci e l’ eccessivo uso del sale, i veri nemici della linea e della buona  salute. Cerchiamo poi di stimolare il nostro metabolismo affinchè funzioni al meglio prevedendo tre pasti principali e due spuntini per non avvertire troppo la fame.  Passiamo poi a  praticare dell’ attività fisica sia di tipo aerobico e quindi praticando della corsa leggera, della  cyclette ecc…, sia degli esercizi mirati. Tra gli esercizi più efficaci ci sono:

  • Squat
  • Squat frontale
  • Affondi con manubri o bilancieri
  • Leg press
  • Hack squat

Anche lo stepper può essere molto utile ad avere glutei sodi, ed infine cercate di muovervi ogni volta che è possibile, ad esempio fate le scale a piedi, andate a  lavoro  a piedi e passeggiate molto. Anche i massaggi e l’ ausilio di creme anti-cellulite, drenanti e tonicizzanti ci possono aiutare a  raggiungere il nostro scopo.