come avere un alito fresco grazie alla cannella

l’  alitosi è una condizione imbarazzante  che può  dipendere da varie cause, come una scarsa igiene orale, delle abitudini di vita non salutari e nel consumo di alimenti che producono odori cattivi, come l’aglio o la cipolla. Le particelle di cibo che rimangono in bocca promuovono anche la crescita batterica che porta ad  avere l’ alito cattivo. Il lavaggio  accurato  dei  denti,  chiaramente  annulla o minimizza il problema, ma in alcuni casi non è  così. Molte persone infatti, pur  avendo una corretta  igiene orale, hanno  comunque un  alito cattivo.  Fortunatamente, alcuni rimedi domestici come cannella, limone e aceto  di mele ,forniscono sollievo dall’ alito. In questa occasione, vediamo in particolare  come avere un alito fresco grazie alla cannella:

L’aroma rinfrescante della cannella maschera l’ alito cattivo. L’aldeide cinnamica dell’olio essenziale presente nella cannella ha potenti proprietà antibatteriche che uccidono i batteri che causano odori. Ma vediamo in particolare  come utilizzarla:

1. Tè di cannella

Portare una tazza di acqua a bollire.
Aggiungere un cucchiaino di polvere di cannella o qualche bastoncino di cannella.
Coprire la tazza e lasciare riposare per 10 minuti.
Togliere il tè dal fuoco e bere mentre è ancora caldo.
È possibile bere da 2 a 3 tazze di questo tè ogni giorno.
Oppure è possibile utilizzare il tè come un collutorio 2 volte in un giorno – una volta al mattino e una volta prima di  andare a letto.
Nota – Potete anche aggiungere un paio di foglie di alloro e un cardamomo schiacciato al tè per un sapore rinfrescante.