Come cambiare una ruota

Quante volte vi è capito di bucare una ruota dell’auto ed esser costrette ad attendere il soccorso di qualche gentiluomo? Purtroppo forare una gomma è una cosa che può accadere in qualsiasi momento e di solito ci facciamo cogliere piuttosto impreparate, dunque è opportuno che ognuna di noi sappia come cambiare una ruota autonomamente.
Imparare a cambiare le gomme dell’auto può rivelarsi utile non solo quando foriamo ma anche se decidiamo di sostituire l’intero treno di pneumatici senza rivolgerci al gommista.

Cosa ci serve

  • Cric
  • Ruota di scorta
  • Chiave esagonale

Come smontare la ruota dall’auto

La prima cosa da fare è assicurarsi che l’auto non sia in pendenza, e se non fosse possibile metterla in una strada pianeggiante è indispensabile posizionare dei cunei dietro le ruote in modo da bloccarle.
Detto ciò possiamo iniziare a smontare la ruota.
Posizionate il cric sotto la macchina, vicino alla ruota da cambiare, e fate in modo da agganciarlo correttamente. Prendete la chiave esagonale e spingete verso il basso, aiutandovi se necessario con il piede, per iniziare a svitare i bulloni. Prima di rimuoverli totalmente alzate l’auto con il cric fino a quando la ruota da cambiare non si stacchi dal suolo.
Fatto ciò svitate totalmente i bulloni dall’auto con le mani e rimuovete la ruota.

Come montare la ruota di scorta

Una volta rimossa la ruota forata possiamo procedere a inserire quella di scorta. La prima cosa da fare è posizionare la ruota al posto della vecchia allineando i perni con i fori che ci sono sul cerchio.
Adesso possiamo reinserire i bulloni e iniziare ad avvitarli manualmente per poi proseguire con la chiave esagonale senza serrarli totalmente. Una volta verificato che la ruota sia ben salda possiamo abbassare l’auto e rimuovere il cric. Adesso potere serrare i bulloni senza però esercitare troppa pressione.

A questo punto l’operazione è completata e potete riporre nel cofano dell’auto gli attrezzi, ed eventualmente la ruota bucata.