come capire se abbiamo una carenza di magnesio

Il magnesio è l’ottavo minerale più abbondante sulla terra e il quarto minerale più abbondante nel corpo umano. E ‘coinvolto in oltre 300 reazioni biochimiche nel vostro corpo ed è presente in ogni tipo di cellula.Circa il 50  per cento di tutto il magnesio nel corpo è immagazzinato nelle ossa e solo una piccola quantità è presente nel sangue. Questo nutriente è particolarmente importante per la salute delle ossa, la regolazione della pressione sanguigna, i processi del sonno, la buona circolazione del sangue, il corretto funzionamento dei nervi, un forte sistema immunitario, la salute del cuore, la salute dei muscoli, l’ assorbimento di vitamina D e una corretta digestione dei carboidrati. Come è facile intuire, una carenza di questo minerale, si ripercuote tutto l’ organismo. Cerchiamo di vedere insieme allora, come capire se abbiamo una carenza di magnesio:

alcuni primi segni di carenza di magnesio includono l’ intorpidimento e il formicolio, crampi muscolari, e anomalie del ritmo cardiaco. Inoltre, è associata a condizioni come l’ipertensione, il diabete, le malattie cardiache, l’ asma, insonnia, emicrania, ansia e attacchi di panico, e  condizioni muscolo-scheletriche come la fibromialgia, mal di schiena cronico, etc. Alcune cause di carenza di magnesio sono una dieta inadeguata, l’ eccessiva assunzione di alcol, il diabete scarsamente controllato, il vomito eccessivo e la diarrea  di lunga durata. La dose giornaliera raccomandata per il magnesio varia in base all’età, al sesso e se una donna è incinta o in allattamento. Se pertanto avvertite uno o più sitomi, tra quelli elencati, è opportuno, effettuare delle specifiche analisi, per valutare la quantità di magnesio di cui necessitiamo, e valutare, se è il caso, con il vostro medico, l’ eventuale assunzione  di integratori di magnesio ed una correzione della propria dieta.