come capire se il cane sta male

Il problema più grande con i cani è che non possono  dirci a parole quello che stanno attraversando, ma se stiamo attenti, essi possono mostrare dei cambiamenti fisici e comportamentali per manifestarci un disagio. Essere consapevoli dei segni di malattie più comuni che il vostro amico a quattro zampe può soffrire può fare la differenza. Agendo tempestivamente ai primi segni di malattia, si può aiutare  il vostro animale domestico sollevandolo dalla sofferenza, risparmiare denaro e anche salvare la preziosa vita del vostro caro amico. Cerchiamo di cogliere insieme allora, come capire se il cane sta male:
ogni cane può  vomitare di tanto in  tanto, magari per qualsiasi cosa che essi raccolgono durante una passeggiata. Il vomito occasionale va bene in quanto aiuta il sistema immunitario a sbarazzarsi di cose indesiderate. Tuttavia, se il vostro animale domestico  vomita un paio di volte in un giorno, prendetelo come un segnale di avvertimento. Alcune delle gravi cause di episodi di vomito includono l’avvelenamento, dei corpi estranei nell’intestino, ulcere gastriche, problemi gastrointestinali, infezioni virali, infezioni parassitarie, pancreatite, insufficienza epatica, insufficienza renale. Se vomita più volte al giorno, soprattutto quando si  accompagnano da altri sintomi come letargia e mancanza di appetito, significa che il vostro cane ha bisogno di cure mediche. Il sangue nel vomito è un altro motivo di preoccupazione. A prescindere dal motivo,  quando il cane inizia a vomitare , fategli i bere quanta più acqua possibile per prevenire la disidratazione, che può rendere la sua condizione ancora peggiore. Proprio come il vomito, non deve destare preoccupazione se il vostro cane soffre di diarrea una volta ogni tanto. La diarrea occasionale indica che il vostro animale domestico ha masticato oggetti che non dovrebbe mangiare, e di solito migliora rapidamente. Ma se le feci del vostro animale domestico sono acquose e frequenti, è un chiaro segno che il vostro animale domestico non sta bene. Se questo sintomo è accompagnato da febbre o vomito, prendete il vostro animale domestico e portatelo  dal veterinario immediatamente. Tali sintomi possono indicare intossicazione alimentare, l’ingestione di un corpo estraneo, malattie gastrointestinali, infezioni parassitarie, malattie infiammatorie intestinali, infezioni batteriche o virali, malattie epatiche o renali, cancro, gastroenterite emorragica, colite e parvovirus. Proprio come gli esseri umani, anche i cani soffrono di tosse. Se la  tosse è persistente, non è un buon segno, soprattutto se provoca poco sonno e dura più di 24 ore. Essendo un proprietario dell’animale domestico, è importante che  prestiate attenzione ai cambiamenti di appetito del vostro cane. Proprio come gli esseri umani, i cani possono mostrare un cambiamento di appetito quando non si sentono bene . In tutti questi casi, portatelo a  visitare.