come capire se la muffa ci sta intossicando

La muffa è altamente tossica per gli esseri umani e gli animali domestici e può crescere in presenza di umidità e batteri, oppure sugli alimenti. A volte la muffa è visibile, ma molte volte essa è  nascosta dietro i muri, le prese d’aria, le piastrelle della doccia o sui soffitti umidi, pertanto, spesso ci conviviamo senza neppure saperlo. Esistono migliaia di tipologie di muffa e diverse tossine delle muffe che sono ad essa associate, che possono portare a  disturbi fisici e mentali, anche gravi. Esistono ad ogni modo dei  segnali che  possiamo interpretare. Vediamo allora come capire se la muffa ci sta intossicando:

il primo segnale di avvertimento comune di tossicità da  muffa  è il mal di testa. L’esposizione a un’area con muffa  per diverse ore al giorno può innescare, ed un mal di testa è il risultato di una reazione allergica alle spore della muffa nell’aria. Il mal di testa può anche essere dovuta ad un’ infiammazione delle mucose delle cavità nasali. Un altro segnale di avvertimento di un avvelenamento da muffa è lacrimazione ed il prurito. Le mico-tossine presenti nell’aria a causa della muffa possono facilmente entrare negli occhi, causando lacrimazione e prurito. Altri problemi agli occhi sono l’infiammazione, il dolore, gli occhi iniettati di sangue e la visione offuscata, solo per citarne alcuni. I neonati, i bambini piccoli, gli anziani e quelli con disturbi del sistema respiratorio o immunitario sono più a rischio di sviluppare una forte tosse a causa delle muffe. Anche una piccola macchia di muffa produce diversi spore di muffa, che possono facilmente disperdersi nell’aria. Una volta inalate, queste spore possono irritare il rivestimento sensibile della gola, provocando la tosse. Sul lungo periodo, la pesante esposizione alla muffa può anche portare a bronchite e  polmonite, così come attacchi di asma frequenti. Se sulla pelle appaiono puntini rossi che portano prurito o macchie sulla pelle, è un altro segnale di pericolo da esposizione alla muffa.i domestici dall’aria.