come capire se lui non ti ama più

Le storie d’ amore sono quasi tutte caratterizzate da alti e bassi, difficilmente infatti una coppia, soprattutto se di lunga data, non si sia mai trovata ad affrontare un periodo di crisi, a fronteggiare un periodo di stress o di incomprensione e perfino quelle coppie che non hanno mai litigato non sono al sicuro, potrebbero infatti con un sol litigio arrivare direttamente alla rottura definitiva. Se è vero infatti che l’ amore è una “reazione chimica” tra due persone che si attraggono è anche vero che questa attrazione può svanire o passare in un secondo piano da un momento all’ altro, soprattutto se non vi sono basi solide, quali appunto l’ amore. Molte persone infatti, si trovano a dire “ti amo” non comprendendo a pieno il significato di questa parola, troppo spesso pronunciata con superficialità o confusa con altro, come l’ attrazione o la stima  ad esempio. Se voi siete realmente innamorate  realmente, andate naturalmente in crisi quando alcuni segnali vi allarmano lasciando presagire che lui non provi più gli stessi sentimenti di un tempo. Vediamo insieme allora come capire se lui non ti ama più:

noi donne solitamente tendiamo ad essere paranoiche, pertanto quella che può essere una semplice distrazione del nostro compagno, può essere confusa per mancanza d’ amore o il chiaro segno che lui ci stia tradendo!  Non siate precipitose, se è vero infatti che alcuni comportamenti strani come il disinteresse nei nostri confronti, l’ intolleranza, il ricevere risposte aggressive e sgarbate sono chiari segni di una mancanza d’ amore, non è detto che sia così, talvolta infatti nella vita si attraversano dei momenti davvero spiacevoli, come i problemi a lavoro, problemi di salute ecc.. i quali ci portano a comportarci in maniera sbagliata, al punto da non “sembrare più noi”, pertanto non arrivate subito a  conclusioni, ci auguriamo, sbagliate, ma cercate di capire, con lucidità se si tratta di una crisi passeggera e quindi sanabile, o se lui giorno dopo giorno ci è effettivamente più distante. Se i vostri sospetti sembrano fondati, la cosa migliore che potete fare e parlargli in maniera chiara e pacifica per comprendere cosa stia accadendo.