Come combattere l’ ansia da esame

 L’ ansia è un brutto spettro con il quale fare i conti, infatti quando si diventa preda di paure fondate o infondate, può essere davvero difficile affrontare le situazioni nel modo giusto. Un po’ di tremarella prima di un esame, un colloquio, o qualsiasi altro evento importante è normale e salutare, ci indica che siamo persone umili e ci da la giusta scarica di adrenalina per affrontare le situazioni al meglio, ma quando questo pizzico di paura, diventa vera e propria  ansia, può essere davvero difficile farci i conti. Questa brutta sensazione in genere accomuna molti studenti, in quanto vuoi la giovane età, vuoi la scarsa preparazione o ansia da prestazione, anche la resa finale dell’ esame o dell’ interrogazione vengono compromesse. Vediamo allora come combattere l’ ansia da esame:

l’ ansia da esame talvolta avere può essere giustificata da una scarsa preparazione, se ad esempio abbiamo avuto poco tempo per studiare perché abbiamo saputo la data dell’ esame troppo tardi,o avevamo degli altri impegni o semplicemente eravamo troppo pigri per studiare, ecco che a  pochi giorni dall’ esame o il giorno stesso, compaiono insonnia, nervosismo, vuoti e talvolta vero e proprio panico e manifestazioni somatiche. In questi casi è opportuno rimandare la data dell’ esame in modo da poterlo affrontare con la  giusta preparazione e calma, oppure tentarci comunque, se non aspirate ad un voto alto, tentando la fortuna, però con la consapevolezza che potrebbe e quasi certamente andrà male. Quando invece la vostra  ansia da esame è apparentemente immotivata, in quanto avete studiato a  lungo, seguito i corsi, organizzato gruppi di studio e quant’ altro molto probabilmente la vostra paura ha origini lontane ed affonda le radici in problemi di autostima. Cercate pertanto di valorizzare voi stessi e di non essere dei giudici troppo severi, inoltre non caricate di sacralità quel singolo esame che è soltanto un tassello per il raggiungimento dell’ obiettivo finale. Inoltre può essere utile per scaricare la tensione praticare dellì’ attività fisica e degli esercizi di respirazione.