come comportarsi se il cane si lecca le zampe ripetutamente

Notare che  il proprio cane  lecca le sue zampe molto spesso può essere molto fastidioso  e motivo di preoccupazione. Se il tuo cane sta leccando insistentemente le zampe, indica chiaramente che qualcosa gli sta dando fastidio. Ci possono essere diversi motivi per cui il tuo animale domestico improvvisamente  si comporta così. Una causa comune è l’ allergia , il che significa che il vostro animale domestico può essere allergico al polline, all’erba, alle soluzioni detergenti o al cibo, il che può causare un intenso prurito sulle zampe. Altre cause includono acari, pulci, pelle secca, tagli, graffi o qualche tipo di oggetto estraneo bloccato nella zampa . Anche il dolore da artrite o gli squilibri ormonali possono causare questo comportamento. A volte, i cani addirittura leccano le zampe a causa della noia o dell’ansia. Capire la causa di questo problema può aiutarti a trovare una soluzione. Quindi, dai un’occhiata alle zampe del tuo cane per vedere cosa potrebbe essere accaduto. Le zampe del tuo cane sono come cuscinetti morbidi che possono facilmente raccogliere tutti i tipi di allergeni, sostanze chimiche e altri inquinanti. Come gli umani, non puoi far indossare al tuo cane scarpe e calze, quindi diventa più importante lavare le sue zampe ogni giorno. L’aceto di sidro di mele aiuta ad affrontare qualsiasi tipo di infezione nelle zampe del tuo cane. Grazie alle sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, può combattere la causa del problema e fornire sollievo dal disagio. Mescolare quindi  2 parti di acqua e 1 parte di aceto di mele  in una ciotola. Immergere le zampe del vostro animale domestico per un massimo di 5 minuti. Non risciacquare, ma asciugare accuratamente le zampe del cane dopo l’immersione. Ripeti una o due volte al giorno secondo necessità fino a quando il tuo cane smette di leccarsi le zampe. Se dopo questo primo  aiuto da parte vostra, il problema non dovesse risolversi nel giro di poco ore, allora rivolgetevi  subito al vostro veterinario, per una visita  di controllo.