Come condire l’insalata

L’insalata è un contorno o piatto unico molto utilizzato in cucina e soprattutto molto versatile, ma può capitare, soprattutto se si segue una dieta alimentare a regime ipocalorico e quindi  si consuma insalata troppo spesso, che si desideri un gusto nuovo, un po’ più sfizioso, vediamo allora con un pizzico di fantasia, come condire l’ insalata:

  • Il più classico dei condimenti per l’ insalata è dato dall’ olio extra vergine di oliva, il succo di limone ed il sale, poi se piace è possibile aggiungere dell’ aceto, magari balsamico o delle glasse.
  • Un’ idea più insolita ma decisamente gustosa per condire l’ insalata è data dalla preparazione di un’ emulsione realizzata con olio, limone, sale, pepe ed un cucchiaino di senape.
  • Per gli amanti dei sapori decisi l’ ideale per condire l’ insalata ( ma  anche la carne arrosto) è la preparazione di una sfiziosa vinagrette piccante. Se volete cimentarvi vi occorreranno: una cipolla rossa di Tropea, due spicchi d’aglio, due limoni ( il succo), 50 g. di erba cipollina, 25 g. di prezzemolo, 2 peperoncini piccanti, 150 ml di olio extra  vergine di oliva, circa 50 ml di acqua, una presa di sale e una presa di pepe.
  •  Con tutti gli ingredienti a disposizione realizzate  il vostro sfizioso condimento tagliando  a metà due limoni dai quali estrarrete il succo, che verserete in una ciotola, all’ interno della quale unirete anche un trito di cipolla di tropea, 2 spicchi di aglio, dell’ erba cipollina, prezzemolo ed un paio di peperoncini piccanti, a questo punto con un frullatore ad immersione cominciate  a frullare, se il composto dovesse risultare troppo stopposo, aggiungetevi poca  acqua e continuate  a frullare. Aggiustate infine di sale e pepe.
  • Se volete utilizzare questo composto sfizioso per insaporire anche della carne, lasciate marinare questa completamente immersa nella vinagrette e lasciatela così per circa 3 ore.