Come condire la pasta

La pasta  costituisce la base dell’ alimentazione italiana ma essa è molto apprezzata in tutto il mondo, sia essa lunga  o corta, preparata in maniera tradizionale o al forno, come insalata o frittata e così via. Proprio per l’ innumerevole possibilità di scelta per preparare la pasta ed i possibili condimenti, la scelta può davvero essere ardua, soprattutto se non si hanno grandi abilità in cucina, perché allora non sperimentare ogni volta una ricetta diversa? Vediamo insieme come condire la pasta:

un primo condimento possibile e forse il più classico tra tutti  è il sugo di pomodoro, semplicissimo da preparare, vi basterà lasciar soffriggere in padella 2 spicchi d’ aglio o un trito di cipolla in un filo di olio extra-vergine d’ oliva, quando questi saranno dorati, allora aggiungetevi dei pomodorini e lasciateli cuocere 10-15 minuti schiacciando delicatamente con un cucchiaio di legno, poi nel frattempo scolate la pasta, magari degli spaghetti e versateli nella padella con il sugo e lasciate mantecare sul fuoco per qualche minuto aggiungendo qualche  foglia di basilico fresco. Se invece preferite un sugo più corposo ed elaborato potreste fare il ragù napoletano che si prepara facendo appassire un trito di cipolla in olio extra-vergine di oliva in una padella, quando la cipolla sarà dorata bisogna unire la carne fatta a  pezzetti ( muscolo di manzo, costine di maiale e coscia di maiale) e farli scottare, poi sfumare con del vino rosso ed aggiungere del concentrato di pomodoro e poi versare la passata di pomodoro, aggiustare di sale e dovrà cuocere a  lungo a  fiamma bassissima con il coperchio appoggiato alla pentola. Poi scolate la pasta e conditela con il ragù, una spolverata di parmigiano e guarnite con una fogliolina di basilico fresco. Un altro modo delizioso per condire la pasta è alla carbonara, facendo soffriggere in una padella con dell’ olio della pancetta o del guanciale, scolate gli spaghetti e versateli nella padella con la pancetta, poi unitevi un battuto composto da uova, pecorino romano grattugiato, sale e pepe e mescolate per bene, poi servite con una spolverata di pepe.