come confezionare bomboniere

Le bomboniere sono dei deliziosi doni da regalare ai vostri ospiti in occasione di un matrimonio, una laurea, una prima comunione, un battesimo ecc.. per ringraziarli di aver partecipato e condiviso con voi questo evento e per lasciargli un ricordo della giornata. Come noto le bomboniere ed il loro confezionamento possono arrivare a raggiungere dei costi anche molto proibitivi, al punto da esser costretti, se non si dispone di budget elevati, a prepararsele da soli. Chi ha una certa manualità può addirittura pensare di realizzare la bomboniera con le proprie mani, se siete in grado di lavorare la ceramica ad esempio o il fimo, oppure se sapete ricamare e intendete realizzare dei centrini o dei fazzoletti ricamati. Se non siete in grado invece di realizzare a mano la vostra bomboniera, potreste optare per l’ acquisto di un oggetto piuttosto economico per poi confezionarlo voi stessi, anche in questo modo risparmierete un bel po’ e farete comunque una bella figura con i vostri ospiti. Vediamo insieme allora come confezionare bomboniere:

 

la prima cosa da fare è comprare on line oppure nei negozi specializzati delle scatoline della grandezza giusta a contenere la vostra bomboniera ed i confetti se desiderate metterli all’ interno della scatola, altrimenti potreste prenderla più piccola per poi apporre il sacchettino di tulle contenente i confetti all’ esterno della scatola. Chiaramente i colori delle scatole, dei fiocchi, dei sacchetti e dei confetti dovranno essere adatti alla tipologia dell’ evento. Per quanto riguarda i bigliettini, potreste farli stampare in una tipografia in quanto vi costeranno davvero poco, altrimenti anche questi potranno essere personalizzati e stampati direttamente a casa e poi introdotti nel sacchettino dove disporrete anche i confetti. Infine, potreste sigillare la vostra scatola con degli appositi chiudi-pacco adesivi e annodare un bel fiocco colorato, magari doppio, per creare un grazioso gioco di colori ed inserire nel nodo un simpatico fiorellino.