come confortare un uomo

Se ci accorgiamo che un uomo è giù  di morale, possiamo fare  tanto per aiutarlo a  risollevarsi, nonostante la  sfera sentimentale di un uomo  sia molto  diversa dalla nostra. Sicuramente avrete condiviso tanti momenti belli e brutti e questi sono la tua forza per aiutarlo. Sai come reagisce alle cose brutte che gli accadono, sai cosa si aspetta da te, sai come manifestargli il tuo affetto, sai cosa gli piace fare e cosa odia, sai se gli fa piacere parlare o preferisce tenersi le cose per se.

Di certo dovrai stargli vicino, i momenti bui, durante i quali  si ha  bisogno  di  conforto infatti,  capitano a  tutti, cerca quindi dedicargli tempo e attenzione ma soprattutto dimostragli quanto gli vuoi bene. In momenti di sconforto è importante sapere che ci sono delle persone sulle quali poter contare.

Si sempre pronta ad ascoltare, mettilo a suo agio e quando si decide a parlare evita di distrarti, potrebbe non essere semplice  aprirsi e qualsiasi tua distrazione potrebbe recarle grande imbarazzo e fargli pensare che a te non interessa sentire cosa ha da dire o che reputi il suo problema superficiale e poco importante. Quando finalmente decide di sfogarsi, non cadere nella tentazione di dire subito la tua opinione. È importante che tu capisca bene cosa sta provando prima di dare dei consigli o di dirgli come la pensi.

Se invece l’ uomo in questione è un pò “orso” e star da solo è  l’unica cosa di cui ha bisogno, fai sentire la tua presenza ma  usando molta discrezione. Mandagli un messaggio al giorno nel quale lo saluti e comunicagli velatamente come svolgerai la giornata: il messaggio gli consente di scegliere in quale momento risponderti e magari sapere che hai il pomeriggio libero lo incoraggia a proporti una passeggiata.