Come conquistare un uomo sposato

Conquistare un uomo sposato purtroppo sembra essere il cruccio di tante donne, molte più di quante si possa pensare, non deve stupire pertanto se in rete è possibile trovare gruppi e forum dove ci si scambia consigli e confidenze sul tema. Probabilmente ciò che scatena il desiderio di conquistare l’ uomo di un’ altra è dipeso da una certa rivalità tra donne o la voglia di sentirsi talmente desiderabili da riuscire a far perdere la testa  anche ad uomo già impegnato, altre volte si tratta di un semplice capriccio o ancora da un vero e proprio colpo di fulmine verso quella persona tale da non farci rendere conto della situazione complessa nella quale ci stiamo andando  a mettere. In ogni caso se un uomo è fedele alla propria moglie e la ama, difficilmente cederà alle lusinghe di un’ altra donna, pertanto se riuscirete in questo intento, probabilmente era destino che dovevate trovarvi insieme. Se anche voi allora non riuscite più a  soffocare il vostro sentimento o la semplice attrazione verso quell’ uomo impegnato, proviamo a vedere insieme come conquistare un uomo sposato:

se l’ uomo sposato in questione che intendete conquistare è il marito di una vostra amica, vi sconsigliamo di percorrere questa strada, potreste chiaramente rovinare la vostra amicizia e si tratterebbe di un comportamento sleale. Diverso è il discorso se si tratta del marito di una  conoscente o di una donna che non conoscete affatto, potreste cercare di conquistare quest’ uomo seducendolo, infatti dopo un pò di tempo dal matrimonio, la vita coniugale potrebbe aver spento o attenuato l’ intesa intima, pertanto rendersi molto  desiderabili ai suoi occhi potrebbe rivelarsi una strategia vincente. Se siete molto coinvolte da un punto di vista sentimentale, allora l’ ideale sarà dichiararsi apertamente ed esplicitare le proprie intenzioni, in questo modo sarà lui stesso a  decidere e valutare se è opportuno lasciarsi andare con voi.