Come contare su se stessi

Quante volte vi sarà capitato di sentirvi dire che “potete contare soltanto su voi stessi” ?  Sicuramente tante!  Questa frase viene generalmente pronunciata in seguito  ad una  delusione, sia essa sentimentale, affettiva, lavorativa, legata  alle   amicizie etc.. Si arriva  a questa concezione piuttosto pessimistica quando appunto si avverte la  sensazione di aver mal riposto la  propria fiducia  sugli altri e di esser stati in qualche modo “fregati”. Si tratta di una  spiacevole sensazione provata soprattutto dalle persone più ingenue e sensibili, che  per il solo fatto di sapere di comportarsi al meglio  e di esserci sempre per gli altri, in un certo senso ci si aspetta  che anche gli altri lo facciano per noi. Questo non significa  che  si tratta di persone che si comportano bene  perchè  si  aspettano qualcosa in cambio dagli altri, ma  semplicemente, essendo corretti danno per scontato che anche gli altri lo siano e purtroppo da li  arrivano le delusioni, molte persone infatti non sempre sono all’ altezza delle nostre aspettative ed ahimè ci deludono. Cerchiamo di capire insieme allora come contare su se stessi:

contare sulle sole proprie forze non significa perdere totalmente la  fiducia verso gli altri,  ma  semplicemente averne di più verso se stessi, in tanti infatti sono portati  a  commettere l’ errore di appoggiarsi totalmente agli altri, sminuendo  quindi in un certo senso  se stessi  e le  proprie capacità. Cerchiamo pertanto di valorizzarci un pò, coltiviamo degli interessi, pratichiamo uno sport e soprattutto cerchiamo di affrontare le situazioni di petto, senza nasconderci.