come coprire i nei

I nei sono delle macchie scure che interessano la pelle e possono essere più o meno estesi. In linea generale, un neo abbastanza grande, di colore scuro, che cambia forma o colore e che presenti diverse sfumature, andrebbe sempre fatto controllare, per accertarsi che si tratti di un neo benigno. In caso affermativo, se il vostro neo o i vostri nei, si trovano in un punto molto esposto della vostra pelle, come ad esempio il viso o e mani, può compromettere la propria bellezza e farci sentire a disagio, anche se in epoche non troppo lontane i nei, soprattutto se erano situati in prossimità delle labbra, erano considerati molto sexy ed un vero e proprio vezzo, infatti in tante erano le donne che, pur non avendo nei, se li disegnavano di proposito con le matite per il make up. Chiaramente, se si tratta di un neo abbastanza grosso, è naturale che l’ estetica possa essere compromessa e crearci notevole disagio ed insicurezza. Per fortuna il trucco viene in nostro soccorso in questo ed altri casi. Vediamo insieme allora come coprire i nei:

per prima cosa il suggerimento principale è quello di proteggere al meglio la pelle dai raggi ultravioletti del sole, responsabili dell’ insorgere della maggior parte di nei e macchie della pelle. Poi dopo la detersione, idratare sempre l’ epidermide, insistendo anche sui nei, dove la pelle generalmente è particolarmente desquamata. Dopo questi accorgimenti, passiamo alla fase più importante per coprire i nei, ovvero il make up. Se il vostro neo si trova sul viso, se è piccolo, potreste trattarlo come una qualsiasi imperfezione, ovvero applicando un buon correttore da picchiettare direttamente sul neo e fissarlo con una cipria trasparente e poi procedere con il trucco che utilizzate normalmente. Se invece parliamo di un neo molto esteso e/o sopraelevato, dobbiamo comportarci diversamente, ovvero, il correttore da utilizzare sarà rigorosamente in crema e da applicare a strato. Per evitare l’ inevitabile effetto lucido e soprattutto che coli via, applichiamo anche della cipria per fissare. Poi procedete con l’ applicazione del fondotinta e poi applicate la terra o il blush come di consueto. Se il normale fondotinta non riesce a soddisfare il vostro bisogno di coprenza, potreste acquistare in farmacia i fondotinta specifici che si utilizzano per coprire ustioni, cicatrici, nei evidenti e capillari, questi hanno anche il grande vantaggio di essere prodotti a lunga durata.