come coprire le macchie della pelle

La pelle è un organo molto esteso del nostro corpo, pertanto è abbastanza naturale che esso presenti discromie, nei, voglie e qualche macchia e difficilmente la pelle si presenta liscia e perfettamente omogenea, soprattutto nelle zone più in cui è maggiormente esposta, il sole infatti, è la principale causa dell’ invecchiamento cutaneo e delle macchie. Altre volte invece può capitare di esser più sfortunati ed oltre alle macchioline che tutti abbiamo, possiamo avere delle macchie, delle voglie o dei nei piuttosto estesi, magari in zone come il viso o le mani, che possono davvero farci sentire molto a disagio con gli altri. Cerchiamo allora di capire come coprire le macchie della pelle:

 

come accennato, il sole è il primo responsabile delle macchie cutanee, pertanto la prima misura da mettere a punto è la prevenzione, quando usciamo pertanto, utilizziamo sempre una buona crema solare che ci protegga con un fattore adeguato, da applicare soprattutto sulle zone dove siamo già colpiti dalle macchie, in modo tale che l’ azione dei raggi ultravioletti non possa peggiorare la situazione. Il trucco poi sicuramente potrà venire in nostro soccorso e ci aiuterà a coprire gli inestetismi. Il prodotto più importante è il correttore, possibilmente in crema, da picchiettare direttamente con le dita sulle zone interessate. Se si tratta del viso, successivamente passeremo a stendere il fondotinta direttamente sopra al correttore, questo prodotto potrà essere applicato con la spugnetta, il pennello o direttamente con le mani. Poi bisogna fissare il tutto con un velo di cipria, soprattutto se ci troviamo nella stagione estiva in cui si suda maggiormente ed è più facile che il trucco coli via. Se si tratta di una macchia molto evidente, potreste acquistare in farmacia dei correttori appositamente formulati per pelli problematiche, con cicatrici, acne pronunciata o appunto delle macchie.