Come costruire arco e frecce

Spesso pensiamo che per far divertire i bambini basti mettergli un videogioco in mano, invece sarebbe bene fargli scoprire quali erano i giochi con i quali noi ci divertivamo … quelli che richiedevano un dispendio energetico fisico non indifferente, quelli in cui alla fine ci trovavamo tutti sudati, quei giochi che non dovevano esser acquistati nei negozi, perché tutto quello che ci occorreva spesso l’avevamo in casa o in cortile, per esempio un bel gioco da proporgli può essere quello del tiro con l’arco, vediamo quindi come può essere semplice costruire arco e frecce per i nostri bambini:

Procuriamoci un bastone di legno abbastanza curvo, ma non troppo lungo, per l’arco, dei bastoni sottili per le frecce, un filo di lenza verde, che si può trovare o dal ferramenta o in pescheria, della carta morbida,tipo quella assorbente da cucina, un  taglierino, un rotolo di nastro isolante. Cominciamo fissando la lenza, agli estremi del bastone di legno, prima da un lato e poi dall’altro. Per prima cosa, facciamo ruotare la lenza su se stessa, facendo vari giri, e poi facciamo un bel nodo stretto, tagliando con un coltellino la parte che è avanzata. Poi fissiamola al bastone con del nastro adesivo , per evitare che scagliando una freccia si possa staccare la lenza. A questo punto tendiamo bene la lenza e la portiamo all’altro estremo del bastone e facciamo la stessa operazione. Per fare l’impugnatura possiamo utilizzare a carta assorbente per fare il manico, proprio al centro dell’arco,avvolgendo qualche foglio per una 20 di cm circa e poi coprirla con del nastro adesivo. Infine non ci resta che costruire le frecce: prendiamo i bastoncini di legno che ci siamo procurati e utilizziamo il taglierino per ottenere la misura desiderata, che si aggira intorno ai 40 cm di lunghezza, e rendere affilata la punta delle frecce. A questo punto è tutto pronto! Non ci resta che mirare un bersaglio e cercare di centrarlo!