come costruire burattini

Costruire dei burattini può essere un’attività da fare con i propri bambini per tenerli impegnati durante i pomeriggi casalinghi. La soluzione ideale anche per dar loro la possibilità di dar sfogo alla propria creatività e fantasia. Alla fine, quando vedranno le loro creazioni, saranno super contenti e magari vorranno anche mettere in scena una piccola commedia con i burattini creati da loro. Costruire i burattini è molto semplice basta che vi procuriate dei fogli di carta di giornale, del nastro a carta, dei cartoncini, della colla, delle tempere, dei fili di lana.

Prendete un foglio di giornale ed appallottolatelo. Con un cartoncino create una sorta di tubo dalle dimensioni simili al vostro dito. Chiudete con il nastro di carta e appoggiatelo al centro della palla creata con i fogli di giornale. Fissate il tutto con il nastro adesivo a carta avvolgendo in più strati. Avete appena creato la testa del burattino con il collo. Ora date sfogo alla vostra fantasia colorando la faccia con i colori a tempera che più vi piacciono e create i dettagli del viso. Infine fate i capelli con i fili di lana.

Ora passate alla creazione del corpo del burattino. Ritagliate da un pezzo di stoffa il vestito simile alla tunica di un angelo, la classica forma a T. La stoffa può essere semplice o colorata. Ora non vi resta che accorpare i due pezzi. Infilate la testa nel vestito che avrà il taglio collo più stretto in modo da poter mantenere il tutto.

Per far vivere il vostro burattino infilate la mano all’interno del vestito e impugnatelo per il collo. Mi raccomando ai dettagli: ogni burattino dovrà rispecchiare una personalità differente che si evidenzierà con le rifiniture del viso o con la scelta di una stoffa piuttosto che un’altra.