Come costruire lanterne di carta

Belle e colorate servono a far volare i nostri sogni e desideri così che si possano avverale. Legate ad atmosfere magiche e romantiche le lanterne di carta sono amate da tutti.

Realizzarle non è per nulla difficile e può riuscici chiunque.

Ai fini della realizzazione servono: forbici, carta velina colorata, una comune colla per la carta, fil di ferro ottile e una candela bassa.

Cominciamo col fare il progetto della nostra lanterna su di un foglio di carta.

Proviamo ad esempio a farne una simile ad una mongolfiera. Per prima cosa dovremo prepararci tanti spicchi di carta di colori diversi e dell’altezza della lanterna. Per semplicità piegate i fogli a metà per il lungo così farete la metà dei tagli e sarete sicuri di farli tutti uguali. Scegliete l’ordine dei colori e procedete ad incollare gli spicchi. Se volete che la vostra lanterna voli in alto fate attenzione ad incollare tutto alla perfezione. Perché? L’aria calda prodotta dalla candela fornisce la spinta che permette alla lanterna di volare quindi se ci sono dei buchi una parte dell’aria calda si disperderà e la lanterna cadrà a picco o, peggio ancora, non spiccherà mai il volo.

Incollati tutti gli spicchi lasciate asciugare. Per un effetto più originale molti piegano a fisarmonica la carta prima di tagliarla e incollarla, bisogna però fare molta attenzione se si utilizzano colori e pezzi di carta differenti perché potrebbe poi risultare complesso far combaciare alla perfezione le pieghe.

Intanto che la colla si asciuga, lavorate il fil di ferro. Fate un primo perimetro della larghezza e della forma della base della lanterna; nel nostro caso sarà tonda a questa agganciate dei fili di ferro che devono confluite verso il centro punto nel quale andrà posta e fissata la candela. Ideali sono quelle candeline basse a base tonda posate un porta-candela in alluminio.

Incollate ora la base della mongolfiera al cerchio di fil di ferro e controllate che tutti gli spicchi siano ben fissati.

La vostra lanterna è pronta, non vi resta che accendere la candela, esprimere un desiderio e guardarla volare.