come costruire un barbecue in ferro

Il barbecue è uno strumento metallico che viene utilizzato per la cottura della carne alla griglia o alla brace e lo si utilizza all’ aperto, pertanto è un alleato utilissimo in caso di cene in compagnia, magari nelle serate estive, quando organizzate un gradevole party in giardino o in terrazza. Se siete amanti del fai da te ed avete una certa manualità o comunque non vi va di spendere molto per l’ acquisto di un barbecue già pronto, vediamo insieme come costruire un barbecue in ferro:

Per costruire questo utilissimo attrezzo vi occorreranno un saldatore, una lamiera e delle fascette. Il barbecue dovrà essere realizzato con un focolare dove poggiare il carbone o la legna e con un vano di cottura dotato di griglia. Tra i due chiaramente dovrà esserci una divisione opportuna. Cominciate il vostro lavoro tagliando la lamiera aiutandovi con l’ apposito cannello per la saldatura dopo aver indossato guanti e protezione per gli occhi, si tratta di realizzare una scatola rettangolare, o se preferite, di un’ altra forma e unitene insieme i lati con le fascette saldandole. La parte superiore della scatola dovrà essere lasciata aperta, per poter utilizzare lo strumento. A questo punto potrete realizzare una bordatura di ferro con un angolo di cinque centimetri, quindi tagliate quattro angoli lunghi da 70 cm e saldateli dentro al telaio dove posizionerete le gambe del barbecue.

Tagliate dei listelli e posizionateli tra le gambe ed i lati del vostro barbecue e saldatele agli angoli. Realizzate adesso un coperchio modellandolo sempre con il vostro cannello e fissatelo con delle cerniere e saldatele. A questo punto è giunto il momento di istallare la griglia, procedete pure saldando anche questa al vostro barbecue. Infine, per un tocco da veri professionisti, realizzate anche delle prese d’ aria ai lati del barbecue, per consentire il corretto fluire dei fumi. Quando avrete finito, fate le prove generali, accendendo il fuoco e richiudendo il coperchio.