come creare un’ aiuola

Il giardino è un luogo dove poter realizzare e godere dei frutti della natura e del nostro lavoro, chi ha la fortuna di possedere un giardino infatti, deve anche prendersene cura, affinchè abbia un aspetto presentabile e gradevole. Troppo spesso per pigrizia o per mancanza di tempo, si svilisce la bellezza di un giardino, adoperandolo come deposito di oggetti, spesso anche inutili, o come garage. In realtà basta davvero poco per rendere il vostro giardino davvero gradevole all’ aspetto, con dei semplici fiori, vediamo nel dettaglio allora come creare un’ aiuola:

per realizzare la vostra aiuola in giardino, dovrete per prima cosa procurarvi in un negozio dove è possibile trovare articoli per il giardinaggio, delle piantine o dei semi dei fiori che avete intenzione di piantare e degli utensili utili allo scopo quali una pala di tipo piatto, un telo per la pacciamatura, un rastrello, una zappa e dei guanti per il giardinaggio.

Il periodo dell’ anno più indicato per creare un’ aiuola è la primavera o l’ autunno, quando non fa né troppo freddo, né troppo caldo, comincerete scegliendo il punto del vostro giardino dove desiderate l’ aiuola e la delimiterete con una struttura in pietra, in modo tale da impedire alle radici delle piante di andare oltre, quindi cominciate vangando la zolla in profondità aiutandovi con la pala piatta e rimestate il terreno, poi procedete eliminando le eventuali erbe infestanti. A questo punto potrete stendere il telo e la scorza per la pacciamatura . A questo punto potrete impiantare le vostre piante già cresciute oppure procedere alla semina, magari seguendo dei disegni, in modo da realizzare delle composizioni molto gradevoli.