come creare un profumo

Il profumo è un vezzo che ci si concede volentieri per sentirsi più sicuri, intriganti e per caratterizzarci, un profumo infatti, soprattutto se poco noto e non utilizzato da molte persone, ha la capacità in un certo senso di identificarci. Sarà capitato a tutti di sentire un determinato profumo, in una profumeria o indossato da un passante o un amico e di associarlo subito ad un’ altra persona che è solito indossarlo. Il profumo ha anche il potere di evocare i ricordi, esiste infatti una cosiddetta memoria olfattiva, pertanto, sentendo un determinato profumo, ci ritornano in mente determinate situazioni e ricordi. In commercio è possibile trovare una miriade di profumi, dai marchi più o meno noti e talvolta possono arrivare a costare anche molto, perchè allora non provare a farselo in casa? Se anche voi siete curiosi di sperimentare e avete voglia di creare il vostro profumo personalizzato, vediamo insieme come creare un profumo:

possiamo preparare un profumo a base di alcool, ci occorreranno 80 ml di alcool ( o vodka) e 20 ml di olio essenziale a scelta ( o mix di olii). Questa miscela dovrà riposare per un paio di giorni al buio e lontana da fonti di calore e poi potremo aggiungere un 5% di acqua demineralizzata, mescolate lasciate riposare un altro giorno. Procedete quindi ad imbottigliare il vostro profumo, preferibilmente in una bottiglietta di vetro scuro. In alternativa possiamo preparare il profumo scegliendo tra i nostri preferiti delle erbe aromatiche e/ o dei fiori secchi particolarmente profumati. Prendete questi quindi e trasferiteli in un mortaio e pestateli. Quindi ricopriteli con una soluzione di acqua ed alcool e lasciate macerare il tutto per un’ intera notte, poi filtrate con un colino e prelevate il liquido che dovrà essere trasferito in un contenitore di vetro possibilmente scuro