Come crescere un bambino

Crescere un bambino non è mai cosa semplice soprattutto se non si ha la giusta esperienza o se si tratta di un bambino particolarmente problematico. Alcuni genitori inesperti potrebbero cedere alla tentazione della coercizione fisica, in alcuni ambienti, ancora purtroppo si ritiene che uno schiaffo possa educare, in realtà non è così, i bambini vanno educati senza violenza e con ragionevolezza, vediamo insieme allora come crescere un bambino:

partite dal presupposto che i bambini sono spugne e pertanto prendono esempio da noi e in un certo senso cercano di imitarci, pertanto non arrabbiatevi troppo se il vostro bambino si comporta male e/o se siete stati richiamati dalla maestra, del resto potrebbe essere anche dipeso da un messaggio sbagliato che voi stessi avete comunicato, pertanto armatevi di tanta pazienza ed andate a modificare ciò che non va prima di tutto nel vostro modo di comunicare e poi nell’ atteggiamento del bambino. Se i genitori dei bambini reagiscono ai conflitti in maniera non aggressiva e positiva, anche i bambini dovrebbero, almeno in una certa misura comportarsi allo stesso modo. Vi sarà utili inculcare dei valori nei vostri bambini in quanto, se questi saranno ben radicati in lui, difficilmente si discosterà da questi, comportandosi in maniera sbagliata. Informatevi anche in libreria circa la pubblicazione di libri del settore che possano aiutarvi a gestire dei momenti educativi particolarmente difficili. Ricordatevi anche che un bambino chiaramente possiede una sua personalità, seppur in divenire e pertanto è anche importante lasciarlo sperimentare ed eventualmente anche sbagliare. Un altro errore che spesso i genitori compiono è quello di rimproverare i figli quando sbagliano, ma non li incoraggiano se invece hanno fatto qualcosa di buono, cercate pertanto di essere sempre coerenti e di dare il giusto peso alle azioni.