come cucinare i peperoni verdi

I peperoni verdi sono una delle varietà di peperoni, più amate e sono tipici della Campania, anche se in realtà questi sono reperibili anche in altre zone con molta facilità. I peperoni verdi in genere sono preparati fritti o con il sugo, se si desidera preparare comunque qualcosa di veloce come contorno. Se vogliamo preparare i peperoni verdi come vero e proprio secondo piatto invece, potremmo farcirli, si tratta di una ricetta tipica del sud Italia, molto saporita. Vediamo nel dettaglio allora come cucinare i peperoni verdi:

se desiderate preparare i peperoni verdi farciti, dovrete sceglierli piuttosto grandi, altrimenti potreste riscontrare qualche difficoltà quando dovrete riempirli. Procedete poi a lavarli per bene immergendoli in acqua per privarli di ogni traccia di terreno o comunque di eventuali pesticidi che potrebbero essere stati utilizzati per la coltivazione di questi ortaggi. Lasciateli quindi sgocciolare e portateli su un tagliere, quindi aiutandovi con un coltello andate a rimuovere il picciolo e tenetelo da parte per guarnire. Quindi private i peperoni dei semini e dei filamenti bianchi e risciacquateli ancora, infine lasciate sgocciolare bene. Potrete ora cimentarvi nella preparazione della farcitura per i peperoni, mescolando in un recipiente del tonno in scatola, pane grattugiato, aglio in polvere, trito prezzemolo tritato, sale e pepe, quindi impastate e se dovesse risultare troppo duro, aggiungete qualche cucchiaio d’ acqua. Dopo aver preparato la farcia quindi, andate a riempire i peperoncini aiutandovi con un cucchiaino, poi in una padella andate a riscaldare dell’ olio e quando avrà raggiunto la temperatura giusta, tuffateci i peperoni e lasciateli cuocere fino a doratura, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno. Poggiateli poi su qualche strappo di carta assorbente per eliminare l’ eccesso d’ olio. Potreste a questo punto mangiarli direttamente, magari guarnendoli con i piccioli che avevate tenuto da parte, o utilizzarli per insaporire un sughetto preparato con i pomodori.