Come cucinare pasta e piselli

La pasta e piselli è uno dei primi piatti tipici della nostra tradizione culinaria italiana, questo piatto è adatto sia agli adulti che ai bambini ( magari senza pancetta), in quanto è perfettamente bilanciato, esso contiene infatti, carboidrati, proteine e fibre, inoltre se lo si preferisce, è possibile utilizzare il riso al posto della pasta per una versione ancora più light. Vediamo allora come cucinare pasta e piselli:

 Per cucinare la pasta e piselli per 4 persone vi occorreranno 350 gr di piselli sgranati, 300 gr di pasta, preferibilmente tubetti, 1 litro di brodo vegetale, 100 gr di pancetta a cubetti, una cipolla, pepe q.b., sale q.b, olio extra vergine di oliva q.b. e burro q.b.

Con tutti gli ingredienti a portata di mano, cominciate pure a preparare la vostra pasta e piselli, dopo aver cominciato per prima cosa a preparare un brodo vegetale. Tritate finemente la cipolla e lasciatela appassire insieme alla pancetta tagliata a cubetti all’ interno di un tegame che avrete disposto sul fuoco a riscaldare dopo aver versato l’ olio extra vergine di oliva e il burro. Quando la cipolla e la pancetta saranno belle dorate, potrete unirvi i piselli e lasciateli cuocere per 5-8 minuti avendo cura di mescolare di tanto in tanto. A questo punto unitevi il brodo caldo e lasciate cuocere, quando infine il brodo bollirà potrete calarvi all’ interno la pasta, mescolate e portate nuovamente a bollore, quindi aggiustate di sale ed aggiungete una spolverata dio pepe, meglio se macinato al momento, mescolate di tanto in tanto e controllate la cottura della pasta. Se preferite la pasta e piselli più brodosa, magari in inverno, aggiungete dell’ altro brodo. Quando la vostra pasta e piselli sarà pronta ( occorreranno circa 30 minuti del vostro tempo) potrete impiattarla e servirla ai vostri ospiti.